Overwatch2: nuovi EROI disponibili solo con BATTLE-PASS?

Overwatch2: nuovi EROI disponibili solo con BATTLE-PASS?

Profilo di Tommaso AKY Rappazzo
11/09/2022 17:51 di  "Tommaso AKY Rappazzo"
 WhatsApp

Overwatch2: nuovi EROI – Overwatch 2 è ormai pronto per il lancio, previsto per il prossimo 4 di Ottobre, il gioco sarà disponibile su PC, Playstation, Xbox e switch, abbracciando il modello di business FREE TO PLAY come già annunciato i mesi scorsi da Blizzard.

Da una precedente comunicazione del team di sviluppo ci hanno fatto sapere che non sono previste ulteriori sessioni di BETA test prima del lancio ufficiale, questo per permettere loro di concentrarsi sugli ultimi ritocchi e bilanciamenti.

Insomma gli sviluppatori non vogliono lasciare nulla di incompiuto prima del grande giorno. Il loro focus primario in questi mesi è stato concentrarsi maggiormente sui numerosi feedback forniti dalla community e lavorare perchè il grande pubblico sia il più appagato possibile sia nell’immediato che a lungo termine.

Overwatch2: nuovi EROI – La polemica dei nuovi eroi solo con il BATTLE-PASS

Dalle ultime notizie trapelate sembrerebbe che la possibilità di giocare fin da subito i nuovi eroi sarà destinata ai soli possessori del BATTLE-PASS Premium, il resto dei giocatori dovrà sbloccarli attraverso la progressione a livelli del BATTLE-PASS. Questo “modus operandi” ha fatto letteralmente drizzare i capelli ai membri della Community, lasciando i giocatori con l’amaro in bocca e con molteplici disappunti.

Overwatch2: nuovi EROI – Dopo queste anticipazioni il vice presidente di Blizzard John Spector ha voluto rispondere alla Community tramite un Tweet, affermando che le informazioni emerse sono incomplete e che ci verranno forniti maggiori dettagli prima del lancio. Sembra quindi che riceveremo informazioni più esaustive e si spera anche chiarificatrici sulla faccenda poco prima del lancio ufficiale.

Cross-progression-Cross-Save: la condivisione dei progressi su tutte le piattaforme

Grazie al sistema cross-progression avremo la possibilità di proseguire e non perdere la progressione del nostro account se desideriamo giocare ad Overwatch2 da un altra piattaforma. Da poco si è reso possibile unire account PC e account console creando un unico account e non perdere i progressi accumulati, in questo modo avremo un singolo account pronto per il lancio di Overwatch2.

Per poter effettuare quanto sopra descritto vi basterà possedere un account Battle.net, elenchiamo di seguito i passaggi necessari:

  1. Eseguire l’accesso al vostro account di Overwatch su console;
  2. Effettuare la scansione del QR code con il vostro cellulare, come da indicazioni a video;
  3. Inserite il codice di verifica fornito per collegare un account Battle.net;
  4. Eseguire la conferma per procedere con l’unificazione degli account.

Oppure;

  1. Accedere al sito ufficiale Blizzard
  2. Accedere alla sezione connessioni
  3. Implementare la connessione del vostro account Blizzard alla console da voi utilizzata fino ad ora

Ecco a voi in LINK ufficiale se necessitate di più informazioni su come effettuare la procedura.

Manca ormai pochissimo al lancio del gioco e non ci resta altro che attendere le ultime news che precederanno l’uscita e sperare che il titolo possa rinascere dalle sue ceneri e tornare ad essere ciò che era un tempo.

Community, cosa ne pensate? Non dimenticate di farci sapere il vostro prezioso punto di vista!

Articoli correlati:

Overwatch2: Terminati i BETA TEST, addio alle LOOT-BOX!

Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Warzone, Speciale fucili cecchino/tattici: almeno due le armi “di vertice” (da usare) al momento!

 

 

 

Overwatch 2: quali sono i migliori eroi con cui iniziare a giocare?

Overwatch 2: quali sono i migliori eroi con cui iniziare a giocare?

Profilo di Stak
05/10/2022 17:38 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Eroi Migliori – Con Overwatch 2 ormai finalmente disponibile, è giunto il tempo di analizzare un po’ più da vicino i contenuti che lo caratterizzano. In questo primo speciale, andremo a vedere quali possono essere gli eroi più consigliati da usare al momento, sulla base delle considerazioni e dei feedback espressi dai giocatori professionisti della OWL.

Come noto infatti, i professionisti hanno avuto la possibilità di giocare anticipatamente al nuovo sparatutto Blizzard, e sono quindi delle fonti molto affidabili per quel che concerne i migliori eroi da utilizzare.

Iniziamo dai pesanti tank, per poi andare a vedere quali sono i damage dealer più consigliati da giocare in questo primissimo meta di OW2.

Tra i migliori personaggi tank del momento, ve ne sono almeno cinque che stanno attirando molte attenzioni da parte dei professionisti. Stiamo parlando della Junker Queen, di Doomfist, di Zarya, Sigma ed ovviamente del celebre Winston.

Questi personaggi, grazie alle loro abilità ed al devastante “supporto” che possono mettere a disposizione dei loro compagni di squadra, sono indubbiamente i personaggi su cui puntare in questa primissima fase. La minor semplicità nell’utilizzo, ed in generale le stats meno “abbondanti” di altri personaggi tank non gli consentono di svettare tra i consigliati al momento.

Eroi migliori di Overwatch 2: quali giocare tra i DPS? 

Sul fronte dei DPS (o  dei personaggi d’attacco) la situazione è molto simile, con almeno sette eroi che sembrano in questo momento godere di una maggiore popolarità e di migliori potenzialità. Stiamo parlando nello specifico di Tracer, Genji, Sojourn, Echo, Ashe, Soldato:76 e Sombra.

Tracer resta devastante anche su Overwatch 2

Questi sono indubbiamente i Tier S/A di un potenziale “meta tier list” degli eroi d’attacco di Overwatch 2. Se volete essere sicuri di giocare sin dal primo istante un eroe molto competitivo, questi 11 sono i nomi da cui dovrete sicuramente partire.

Cosa ne pensate community? Avete altri eroi da suggerire per questo speciale? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati:  

Su Overwatch 2 appare la modalità “Battle Royale”

Su Overwatch 2 appare la modalità “Battle Royale”

Profilo di Stak
05/10/2022 12:36 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Battle Royale Mode – Il primo giorno del rilascio di Overwatch 2 non è purtroppo andato come sperato da Blizzard, con tantissimi giocatori che hanno dovuto abortire le loro sessioni di gioco per svariati problemi ai server ed al client.

Alle prime ore di questa mattina è stato scoperto che in realtà i problemi sono derivati da un pesante attacco DDOS che alcuni criminali hanno mosso contro i server di Blizzard proprio in contemporanea al lancio in Europa di OW2.

Molti giocatori non hanno potuto quindi godere appieno della nuova esperienza di gioco… E sono sfuggiti ai più tantissimi importanti dettagli…

Uno di questi è ad esempio relativo alla nuova modalità “Survivor“, mode al momento disponibile solamente nelle partite personalizzate. Questa nuova modalità sembra trarre ispirazione direttamente dai giochi battle royale come Warzone, Fortnite o Apex, perchè come questi è caratterizzato dalla presenza dei cerchi.

Ogni BR che si rispetti, ha un cerchio di gas o di qualche altra sostanza tossica che si “chiude” con il passare del tempo. Questa meccanica è stata studiata per “obbligare” tutte le squadre partecipanti ad incontrarsi (e quindi scontrarsi) sulle fasi finali della partita, quando il cerchio diventa molto piccolo.

Survivor è una modalità Battle Royale (al momento solo nelle custom) di Overwatch 2 

La sola presenza del “cerchio”, di fatto dimostra al 100% che Survivor è la prima modalità Battle Royale della storia dell’fps Blizzard.

Tra le varie opzioni che si possono scegliere prima di creare una sfida in Survivor, abbiamo anche la “grandezza del cerchio finale”, la velocità con cui si dovrà muovere il cerchio e finanche da quale momento della partita dovrà iniziare la sua “lenta marcia” verso la chiusura.

Purtroppo non sappiamo ancora come si andrà a sviluppare questa situazione, o se in futuro è intenzione di Blizzard esplorare con maggiore attenzione il “mondo dei BR”… Ricordiamo che solamente una manciata di mesi fa Activision Blizzard ha acquisito lo studio Proletariat, sviluppatore del BR Spellbreak.

Al momento sappiamo che tutti e 100 i devs di Proletariat sono stati messi a lavoro sul nuovo WoW Dragonflight, ma è altamente probabile che il loro know how, e certamente quello dei team di Activision per Warzone, possano servire al team di Overwatch per concepire un’esperienza di gioco BR divertente e performante anche su Overwatch 2.

Voi cosa ne pensate community? Siete pronti per provare questa nuovissima modalità? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:  

Overwatch 2, DISASTRO al lancio, server inutilizzabili – secondo Blizzard si tratta di un ATTACCO COORDINATO

Overwatch 2, DISASTRO al lancio, server inutilizzabili – secondo Blizzard si tratta di un ATTACCO COORDINATO

Profilo di Gosoap
05/10/2022 09:14 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Problemi ai server – Il lancio di Overwatch 2, avvenuto durante la giornata di ieri, è stato un evento tutto fuorché idilliaco per i milioni di fan accorsi per essere tra i primi a mettere le mani sulle nuove mappe, i nuovi personaggi e tutte le ultime aggiunte.

Server irraggiungibili, problemi di disconnessione e chi più ne ha più ne metta, tra i principali problemi denunciati dai giocatori sia su Twitter che sul SubReddit ufficiale, luoghi in cui in queste ore il malcontento è dilagato, lasciando davvero poco spazio di manovra ai Devs.

Secondo il team di sviluppo, responsabile di questi disservizi, sarebbe un attacco DDoS coordinato e su larghissima scala. Una versione sì plausibile, ma decisamente sospetta. La domanda che infatti si sono posti in molti è: “chi investirebbe una tale quantità di tempo per boicottare il primo giorno di Overwatch 2?”.

Blizzard risponde agli attacchi ad Overwatch 2 e rassicura gli animi

Qui di seguito il primo messaggio di servizio condiviso dagli sviluppatori ed il successivo peggioramento delle cose che ha reso necessario l’intervento diretto di Mike Ybarra, Presidente in capo di Blizzard Entertainment.

Siamo a conoscenza del fatto che alcuni giocatori stanno riscontrando un messaggio di Errore Inaspettato dei Server quando tentano di entrare. Ci stiamo lavorando attivamente. Grazie per la vostra pazienza.”

Mike Ybarra: “Le nostre squadre stanno lavorando duramente sui problemi ai server di Overwatch 2. Ci sentiamo onorati nel vedere tutta l’impazienza dei nostri giocatori e continueremo a concentrarci sui problemi per lasciare che tutti si divertano! Grazie per la pazienza.” – ed ha poi retwittato poco dopo –

Sfortunatamente pare che stiamo riscontrando un attacco DDoS di massa nei confronti dei nostri server. I team sono al lavoro per cercare di risolvere o almeno mitigare gli effetti del problema. Tutto ciò sta causando un enorme numero di crash, drop e connessioni perse.”

Insomma, un avvio di stagione decisamente poco propizio, ma che sicuramente ci auguriamo possa essere solo il primo inciampo in una strada di successo per Overwatch 2. Che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta sui nostri canali social!

Articoli Correlati: