Overwatch: gli Immortals congedano il flex player Hyped

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

George “Hyped” Maganzini ha lasciato gli Immortals.
L’annuncio  stato fatto dal team stesso l’11 ottobre in un post sul sito ufficiale della squadra. Hyped è stato parte degli Immortals dal 2016, e il manager generale Nick Phan ne parla così: “Hyped è un giocatore rispettato che ha portato l’esperienza e la presenza di un veterano agli Immortals. Lo ringraziamo sinceramente per i suoi contributi e gli auguriamo il meglio in imprese future.”
Gli Immortals non hanno ancora annunciato chi rimpiazzerà Hype. In ogni caso, il 24 ottobre avremo l’annuncio ufficiale per l’Overwatch League, che svelerà il mistero.

Hyped

ESPN ha suggerito un paio di possiblii candidati, come gli ex player dei Rogue uNKOE e SoOn. All’uscita della notizia, però, gli accordi presi fra i giocatori e la società erano solo verbali. E inoltre, nessuno dei due generalmente gioca tank, al contrario di Hyped. SoOn è una delle migliori Tracer in circolazione, mentre uNKOE è un ottimo support.

Correlato: anche Rogue smantella il proprio team!

Hyped ora si trova in una posizione incerta, e ha tempo soltanto fino al 30 di ottobre per firmare un contratto con un team dell’Overwatch League, ovvero fino alla scadenza del periodo di mercato.

Escluso Hyped, il roster degli immortals conta ora: i DPS players Christopher “GrimReality” Schaefer e Brady “Agilities” Girardi, i support Park “KariV” Young Seo e Stefano “Verbo” Disalvo, il tank Koo “Fate” Pan-Seung, e il flex player Lee “envy” Kang-Jae.

Fonte: Dot esports


Overwatch: gli Immortals congedano il flex player Hyped
Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701