Overwatch, doppia coda in competitivo e bilanciamenti agli eroi con la patch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sono in arrivo su Overwatch molti nuovi bilanciamenti ed almeno una grande novità che riguarda la scena competitiva.

Secondo quanto riferito dai devs sul forum ufficiale, con la patch del 30 Giugno è stata infatti introdotta una lunga lista di nerf/buff, che riguardano specificatamente gli eroi Ashe (aumentato il CD della sua Dynamite), Brigitte (modifiche alla rigenerazione ed alla vita massima) e poi anche Junkrat e D.Va.

In merito all’ultimo eroe citato, c’è da dire che l’obiettivo degli sviluppatori era di rendere questo personaggio molto più competitivo e “reattivo” nelle fasi concitate.
Ma non è tutto, perché con questo nuovo update è stata anche aggiunta al competitivo l’open queue, ed a partire dalla stagione 23, il gioco competitivo supporterà sia la coda dei ruoli che la coda aperta. Queste saranno code separate, quindi non vedrai le squadre della coda ruoli giocare contro quelle della coda aperta.

Sempre a partire dalla Stagione 23, il punteggio massimo di abilità (SR) guadagnato dopo che un giocatore ha completato i season’s placements è stato limitato a 3900 SR. Man mano che ogni giocatore partecipa a più partite durante la stagione, il suo SR andrà lentamente ad aumentare per raggiungere un valore che riflette pienamente la skill attuale del player.

Di seguito andiamo a vedere tutti i dettagli.

Note della patch Overwatch – Bilanciamenti

HERO UPDATES

Ashe

Dynamite

  • Cooldown increased from 10 to 12 seconds

Developer Comment: With recent improvements to Ashe’s weapon her overall damage output has increased significantly. Toning Dynamite down will lower her overall damage while keeping her damage output focused on her rifle.

Brigitte

Repair Pack

  • No longer grants an additional armor health pool

Barrier Shield

  • Maximum health increased from 200 to 250
  • Regeneration rate decreased from 100 to 85 health per second
  • Cooldown when destroyed increased from 3 to 5 seconds

Developer Comment: Granting additional maximum health is a powerful ability and has proven too effective when combined with the additional healing of Repair Pack. Brigitte’s barrier will now provide more protection up front, enabling her to withstand more directed fire, but will also have a longer downtime if it is destroyed.

D.Va

Fusion Cannons

  • Movement penalty reduced from 50 to 40%

Defense Matrix

  • Cooldown reduced from 1.5 to 1 second

Micro Missiles

  • Activation delay reduced from 0.5 to 0.25 seconds

Developer Comment: These buffs are aimed at making D.Va feel more fluid and responsive to play.

Junkrat

Concussion Mine

  • Trigger delay reduced from 0.156 to 0.1 seconds

RIP-Tire

  • Time to take control of Junkrat post detonation has been reduced from 1.5 to 0.9 seconds

Developer Comment: These are a couple quality of life changes for Junkrat. This makes it possible to do some Concussion Mine jumps that were no longer possible after a previous increase to its projectile speed.

BUG FIXES

General

  • Fixed a bug with patch notes truncation for the Taiwanese locale
  • Fixed a bug with specific hero ultimate voicelines playing both their friendly and enemy team variations

Heroes

Ashe

  • Fixed a bug with an Incorrect shadow displayed across the hood of the Little Red skin

Lucio

  • Fixed a bug with Lucio being able to switch to Heal Song while stunned

Reinhardt

  • Fixed a bug with fire strike appearing invisible for allies

Roadhog

  • Fixed a bug that allowed Roadhog to hook Baptiste’s Immortality Field

Wrecking Ball

  • Fixed a bug where Wrecking Ball could hit an enemy much faster than intended with Roll Damage

 

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701