Overwatch 2, luce sul nuovo sistema di progressione dei giocatori

Overwatch 2, luce sul nuovo sistema di progressione dei giocatori

Profilo di Stak
 WhatsApp

Speciale Sistema di Progressione – Sul sito ufficiale di Overwatch 2 sono stati diffusi i dettagli relativi ad un nuovo aggiornamento per i giocatori…

In particolare, i devs di Blizzard hanno reso noto quali sono le novità sul sistema di progressione, pesantemente rivisto.

Nuovo sistema di progressione di Overwatch 2 – Il post ufficiale

Quando giochi con Mercy cerchi sempre di potenziare i danni al massimo? Ti impegni a bloccare tutti gli attacchi con la barriera di Reinhardt? Gli avversari tremano davanti alla tua capacità di annientare un’intera squadra con l’Ultra Autodistruzione di D.VA? Se hai sviluppato uno stile di gioco che ti riempie d’orgoglio con i tuoi eroi preferiti, ora puoi celebrare i tuoi risultati grazie alla nuova funzione di progressione dei giocatori in Overwatch 2.

Nel gioco originale utilizzavamo i livelli d’esperienza per onorare l’avanzamento dei giocatori, ma in Overwatch 2 vogliamo mettere a loro disposizione più modi per guadagnare ricompense e mettere in mostra il proprio stile di gioco. A partire da Overwatch 2: Invasione, abbiamo introdotto un sistema di progressione dei giocatori tutto nuovo, che ti permette di registrare e celebrare il tuo stile con gli eroi, i ruoli e le modalità di gioco che preferisci.

CELEBRA IL TUO STILE DI GIOCO E I TUOI EROI PREFERITI

I tuoi progressi in Overwatch 2 sono ora disposti su tre strati. Al primo abbiamo i Distintivi secondari per statistiche specifiche in base a ciascun eroe, ruolo e modalità di gioco. Per gli eroi, terranno traccia di dati comuni come ruolo, tempo di gioco e partite vinte, oltre a statistiche riguardanti le loro abilità uniche. Per il ruolo, vengono registrati i dati comuni associati al ruolo specifico, le vittorie e il tempo di gioco. Infine, per le modalità di gioco si tiene traccia del numero di vittorie e del tempo trascorso in ciascuna di esse.

Quando raggiungi la soglia di ciascun Distintivo secondario, questo aumenterà di livello e ti fornirà PE per il livello Distintivo dell’eroe, del ruolo o della modalità a cui è associato. Salendo di livello, i Distintivi raggiungono nuovi gradi e ti danno la possibilità di mostrare a tutti la tua abilità legata a eroi, ruoli e modalità preferite. Ogni volta che un Distintivo sale di livello, ottieni un livello di progressione del giocatore da mostrare nel tuo profilo della carriera e in altri ambiti di Overwatch 2 (se preferisci, puoi anche scegliere di non mostrare Distintivi e progressi tra le opzioni Social).

Più giochi, più la tua Vetrina progressi si riempirà di Distintivi e Distintivi secondari di alto livello, che potrai salvare in una schermata da condividere con i tuoi amici o sui tuoi canali social. I Distintivi appariranno negli ambiti in cui vengono mostrati i tuoi eroi, come nell’Azione migliore della partita, e il livello di progressione del giocatore verrà mostrato con orgoglio anche nella panoramica del tuo profilo carriera. Ricorda di attivare la visualizzazione pubblica del tuo Profilo carriera se vuoi mostrare i tuoi risultati a tutti i giocatori che incontri!

PlayerProgression1.png

NUOVE SFIDE IN ARRIVO

Aumentando il livello di Distintivi e progressi per ciascun eroe, potrai completare nuove sfide eroe e guadagnare icone giocatore, cartoline e titoli. Inoltre, avrai a disposizione una nuova sfida settimanale legata alla progressione del giocatore. Raggiungendo un certo livello di progressione, guadagnerai Crediti di Overwatch da spendere nella Galleria eroi per ottenere contenuti cosmetici di Overwatch. Questa sfida sarà anche valida per i tre livelli sfida settimanali che forniscono Monete di Overwatch validi per ottenere contenuti cosmetici premium nel negozio di gioco.

PlayerProgression2.png

SFOGGIA I TUOI RISULTATI!

Vuoi mostrare al mondo che non esiste un giocatore di Tracer più accanito di te o che non hai rivali nel Caos totale in Arcade? Aumenta il livello dei tuoi Distintivi, poi pubblica i tuoi risultati sui social media con l’hashtag #Overwatch2. Potresti farti notare dai canali social di @PlayOverwatch!

Il sistema di progressione dei giocatori è già attivo in Overwatch 2: Invasione, assieme alle nuove Missioni Storia, all’evento a tempo limitato Bassifondi, alla nuova eroina Illari e alle inedite mappe della modalità PvP Punto Critico! Scopri di più sulla nostra nuova stagione qui oppure inizia subito a lavorare sui tuoi progressi scaricando e giocando a Overwatch 2 sulla piattaforma che preferisci.

 

Cosa ne pensate di queste novità community? Fatecelo sapere nei commenti!

Articoli correlati:

Ultima ora: Johanna Faries nuova Presidente di Blizzard Entertainment

Ultima ora: Johanna Faries nuova Presidente di Blizzard Entertainment

Profilo di Stak
29/01/2024 20:42 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Johanna Faries nuova Presidente – Secondo quanto riferito da alcuni insider, ci sarebbero importanti novità all’orizzonte per quel che concerne Blizzard

A meno di una settimana dalla notizia relativa ai 1900 licenziamenti ordinati da Microsoft, e quindi anche ad una settimana dall’annuncio delle dimissioni del Presidente di Blizzard Ent Mike Ybarra, scopriamo il nome del successore di Ybarra alla guida del publisher.

Al suo posto viene infatti nominata Johanna Faries, già figura numero 1 dietro l’organizzazione della Call of Duty League e dei titoli esports di Blizzard, oltre che ex dirigente della National Football League (N.F.L., ndr).

Nella nota condivisa con i dipendenti, la nuova Presidente si augura soprattutto che Blizzard riesca ad intrecciarsi ancora meglio ad Activision e King, al fine di portare i rispettivi “universi” di queste realtà ad un livello ancora maggiore.

Le prime dichiarazioni della nuova Presidente di Blizzard Johanna Faries

Activision, King e Blizzard sono realtà molto diverse, con titoli, culture e comunità ben distinte fra loro.

Ne ho discusso con i dirigenti di Blizzard ed ho accettato di ricoprire questo nuovo e prestigioso incarico, con la sensibilità ed il profondo rispetto che ho sempre avuto per le dinamiche che caratterizzano le esperienze videoludiche di Blizzard… Tutto questo nella speranza di poter lavorare insieme per esplorare, ed espandere, i nostri universi per portarli a livelli ancora più alti“.

Articoli correlati: 

Licenziamento di massa in Microsoft: “nel mirino i devs di Infinity, Sledgehammer e Raven, e tutto il team “assistenza clienti” di Activision Blizzard”

Licenziamento di massa in Microsoft: “nel mirino i devs di Infinity, Sledgehammer e Raven, e tutto il team “assistenza clienti” di Activision Blizzard”

Profilo di Stak
26/01/2024 16:45 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Activision Blizzard – Continuano ad arrivare notizie davvero drammatiche relativamente al “licenziamento di massa” voluto da Microsoft ed annunciato nel corso della serata di ieri

Più di 1900 dipendenti (per la maggior parte sviluppatori/programmatori) sono ormai prossimi ad uscire da Microsoft, ed oggi scopriamo che la maggior parte di questi fa parte delle varie software house che compongono “l’universo di Activision Blizzard“.

Secondo quanto riferito dalle ultime indiscrezioni, i licenziamenti andranno a colpire maggiormente gli studios che si occupano dello sviluppo di Call of Duty, e quindi Infinity Ward, Sledgehammer Games, Raven Software, Treyarch ed High Moon Studios.

Non solo questo però, dato che sempre secondo le opinioni degli esperti pare che anche l’intero team di supporto ai clienti verrà raso al suolo.

Assistenza clienti di Activision Blizzard andrà nelle mani di realtà esterne a Microsoft

Questa informazione è stata condivisa da Jez, di WindowsCentral, secondo il quale uno dei reparti “migliori” di tutta Activision Blizzard sarebbe ormai destinata a scomparire. Nello specifico, tra i 1900 licenziati vi sarebbero anche tutti i componenti del team di Activision Blizzard dedicato all’assistenza clienti.

Al posto loro, sembra che Microsoft sia intenzionata ad appaltare l’assistenza per i giochi ad altre realtà esterne. Questa informazione è ovviamente da prendere con le “pinze”, e verrà approfondita non appena vi sarà dell’altro materiale disponibile.

Microsoft licenzia 1900 lavoratori di Activision Blizzard, Xbox e Zenimax/Bethesda!

Cosa ne pensate di questa drammatica situazione community? Fatecelo sapere nei commenti: la discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Microsoft licenzia 1900 lavoratori di Activision Blizzard, Xbox e Zenimax/Bethesda!

Microsoft licenzia 1900 lavoratori di Activision Blizzard, Xbox e Zenimax/Bethesda!

Profilo di Stak
25/01/2024 19:18 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Microsoft licenzia 1900 lavoratori – Secondo quanto riferito una manciata di minuti fa dai colleghi di IGN, in Microsoft si starebbe per consumare uno dei licenziamenti di massa più imponente di tutta la storia di Activision Blizzard.

Ad ormai più di 3 mesi dall’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, scopriamo infatti che tutto il team subirà un taglio alle sue dimensioni, e si passerà dai circa 22 mila dipendenti attuali ai poco più di 20mila successivi a questi licenziamenti.

La notizia sarebbe stata estratta da una mail interna inviata dal boss di Xbox Phil Spencer al resto della compagnia, che dovrebbe contenere quanto segue:

Sono passati poco più di tre mesi da quando i team Activision, Blizzard e King si sono uniti a Microsoft. Mentre andiamo avanti nel 2024, la leadership di Microsoft Gaming e Activision Blizzard si impegna ad allinearsi su una strategia e un piano di esecuzione con una struttura di costi sostenibile che supporterà l’intero nostro business in crescita. Insieme, abbiamo stabilito le priorità, identificato le aree di sovrapposizione e assicurato di essere tutti allineati sulle migliori opportunità di crescita.

Microsoft licenzia 1900 lavoratori: le parole di Phil Spencer

Come parte di questo processo, abbiamo preso la dolorosa decisione di ridurre le dimensioni della nostra forza lavoro di gioco di circa 1.900 ruoli sulle 22.000 persone del nostro team. Io e il Gaming Leadership Team ci impegniamo a gestire questo processo nel modo più ponderato possibile. Le persone direttamente interessate da queste riduzioni hanno tutte giocato un ruolo importante nel successo di Activision Blizzard, ZeniMax e dei team Xbox… E dovrebbero essere orgogliosi di tutto ciò che hanno realizzato qui.

Siamo grati per tutta la creatività, passione e dedizione che hanno portato ai nostri giochi, ai nostri giocatori e ai nostri colleghi. Forniremo il nostro pieno sostegno a coloro che subiranno le conseguenze della transizione, comprese le indennità di fine rapporto previste dalle leggi locali sul lavoro. Coloro i cui ruoli saranno interessati verranno informati e vi chiediamo di trattare i vostri colleghi in partenza con il rispetto e la compassione coerenti con i nostri valori“.

Mike Ybarra non ci sta e lascia Blizzard: “il mio cuore è con i colpiti dal provvedimento, vi aiuterò”

La notizia relativa ai licenziamenti non ha lasciato in silenzio il Presidente di Blizzard Entertainment Mike Ybarra che su X ha annunciato che lascerà l’azienda. Nel post Ybarra ha commentato: “È una giornata incredibilmente dura e la mia energia e il mio supporto si concentreranno su tutte quelle persone straordinarie che sono state colpite dai licenziamenti. Se c’è qualcosa in cui posso aiutarti, dare consigli,creare eventuali collegamenti con altre realtà, scrivimi. Il mio cuore è con ognuno di voi.“.

Anche il chief design officer e co-fondatore di Blizzard, Allen Adham, lascerà Blizzard. Il suo gioco di sopravvivenza da lungo tempo in fase di sviluppo, soprannominato Odyssey, è stato cancellato. E pensare che solamente un anno fa, durante dicembre 2022, Ybarra affermava che il team che stava lavorando su Odyssey sarebbe stato raddoppiato rispetto all’anno precedente… E che sarebbe cresciuto ulteriormente in futuro…

Non appena saranno disponibili, non esiteremo a pubblicare nuovi e più aggiornati dettagli sulla questione.

Articoli correlati: