I NYXL battono i Seoul Dynasty per 3 a 2, vincono poi Boston e Philadelphia, entrambe per 4 a 0

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I Boston Uprising sembrano infusi di nuova energia data dal ritorno di Gamsu, e spazzano via i Dallas Fuel. Il big match tra le due squadre in cima alla classifica rispetta invece le aspettative, terminando al tie break e offrendo un sacco di emozioni. Infine, la partita più prevedibile della giornata è andata avanti senza sorprese, con i Philadelphia Fusion che vincono per 4 a 0 contro gli Shanghai Dragons.

Boston Uprising 4  –  Dallas Fuel 0

Mappe

  • Volksaya Industries
  • Lijiang Tower
  • King’s Row
  • Watchpoint Gibraltar

Con il loro main tank a guidare la carica, gli Uprising ottengono facilmente la vittoria sui Fuel su ogni mappa, lasciando loro un unico punto in tutta la partita. Questi ultimi sembrano molto fiacchi, complice probabilmente l’assenza ormai di un vero main tank. Taimou nel ruolo di Winston non convince, e basta guardare alla performance del suo collega di Boston per notare la differenza. Anche aKm fa poco, nonostante fino ad oggi sia stato un punto di riferimento importante per la formazione texana.
Di contro, la performance di Boston è abbastanza pulita, il team segue il proprio tank con grande precisione e quest’ultimo fa a sua volta la differenza anche con giocate individuali, come l’uso della Primal Rage.

Guarda Full Match | Boston Uprising vs. Dallas Fuel | Stage 2 Week 4 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

New York Excelsior 3  –  Seoul Dynasty 2

Mappe

  • Hanamura
  • Nepal
  • Hollywood
  • Watchpoint Gibraltar
  • Ilios

Come è giusto che sia, i primi due team in classifica offrono al pubblico un grande testa a testa, entrambi vogliosi di prevalere e provare di essere il miglior team della League.
Si parte col botto su Hanamura, che finisce 6 a 4 in favore di New York, ma i Dynasty pareggiano subito su Nepal. Già in questa prima parte si nota però un problema: mentre Libero è in ottima forma e fa un enorme lavoro per i NYXL, e Saebyeolbe scorrazza incontrastato nella backline di Seoul, i DPS Dynasty sembrano sottotono, ed è compito del duo support salvare la situazione.
L’unica altra mappa vinta da Seoul è Hollywood, ma con una performance nettamente dominante. Questi ultimi bloccano infatti New York a metà del primo tratto, concedendo loro un solo punto.
Nonostante questa potrebbe tranquillamente un’anticipazione dei playoff, i due team hanno ancora un po’ di tempo per lavorare sulle loro strategie, quindi chissà che la prossima volta non vada diversamente.

Guarda Full Match | New York Excelsior vs. Seoul Dynasty di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Philadelphia Fusion 4  –  Shanghai Dragons 0

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Lijiang Tower
  • Hollywood
  • Route 66

I Dragons continuano a perdere, e senza Diya ( in patria per problemi personali) sembrano ancora più senza speranza.
I Fusion d’altro canto sembrano in forma come al solito, anche senza Carpe, sostituito da snillo. Quest’ultimo, in coppia con Eqo, non fa avvertire di certo la mancanza della stellare coppia di titolari che il team in arancio può vantare. Ovviamente Carpe è su un altro pianeta rispetto al suo sostituto, ma il team sembra funzionare senza intoppi, e ottiene l’inevitabile 4 a 0.

Guarda Full Match | Philadelphia Fusion vs. Shanghai Dragons di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.