I Toronto Defiant annunciano altri due nomi: si tratta di Ivy e Stellar

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sono stati annunciati i nomi dei primi 4 giocatori che andranno a comporre la rosa del neonato team dei Toronto Defiant, la squadra della Overwatch League legata alla città canadese. Parlando dei primi due si tratta di giocatori sudcoreani, in arrivo da team diversi ma con in comune una ottima particolarità: sono entrambi infatti due veterani della OWL.

Neko ha giocato la prima season della League con i Boston Uprising in qualità di support player e, nonostante la corta carriera professionistica su Overwatch, questo player si è conquistato insieme al team americano il terzo posto nella classifica generale della competizione. Envy invece ha partecipato al torneo solo per metà nella rosa dei Los Angeles Valiant, dopodichè il giocatore di offtank ha deciso di andare a tentare la fortuna nella serie Contenders sudcoreana con i Meta Bellum.

Nell’ultima ora i Defiant hanno poi aggiunto altri due nomi alla propria rosa di partenza. Si tratta di due DPS, anch’essi sudcoreani, entrambi in arrivo dal team Contenders O2 Ardeont. Ivy e Stellar sono due giovani interessanti che, nonostante la mancanza di vittorie significative con gli O2A, hanno la potenzialità di brillare nel campo della Overwatch League.

Questi sono tra i primissimi dettagli arrivati sui nuovi team in arrivo nella seconda stagione della Overwatch League, in partenza il 14 febbraio prossimo. Ancora ci sono pochissime notizie per quanto riguarda molti altri team: quello che sappiamo per ora sono la rosa degli Atlanta Reign, il team dell’omonima città americana, e la rosa della ancora innominata squadra di Parigi. Sicuramente nelle prossime settimane verranno alla luce numerose nuove notizie sugli altri team, ovvero Washington D.C., Guangzhou, Hangzhou, Vancouver e Chengdu.


I Toronto Defiant annunciano altri due nomi: si tratta di Ivy e Stellar
Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701