I tifosi degli Hangzhou non sono contenti del Logo del team (ancora non ufficiale)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Qualche giorno fa abbiamo mostrato il contenuto di un leak in cui sono stati mostrati i presunti loghi e nomi  di tutte le nuove franchigie della Overwatch League.
Molti erano i dubbi iniziali in merito alla veridicità di queste informazioni ma durante la giornata di ieri, grazie alla presentazione ufficiale dei Paris Eternal e dei Guanghzou Charge, i tifosi della OWL hanno potuto constatare che il materiale presente nel leak era assolutamente autentico ed ufficiale…almeno per quel che concerne le due squadre da poco menzionate.
Tra le altre squadre protagoniste del leak c’era anche quella della città cinese di Hangzhou Spark, che secondo queste informazioni dovrebbe chiamarsi mentre il logo dovrebbe essere questo:

Ecco appunto, il logo degli Hangzhou: è questo il grande problema che si è scatenato poche ore fa all’interno della community cinese. Il logo mostrato nel leak non piace affatto a molti tifosi che, ormai “convinti” dalla conferma degli Eternal e dei Charge che il logo in questione fosse quello ufficiale e definitivo, hanno immediatamente chiesto alla dirigenza del team di valutare un qualsiasi altro nuovo logo.
Il problema risiederebbe sia nella qualità che nel contenuto e sono stati davvero moltissimi i commenti negativi pubblicati sui forum cinesi con alcuni che chiedono anche se “il logo sia stato realizzato con Paint” e altri che già invocano la punizione per il “responsabile”.

Certamente questo logo ha una o due marce in meno rispetto a quelli delle altre franchigie ed è difficile pensare come una mano che simula una pistola con attorno una strana ombra/fulmine possa in qualche modo piacere ai giovani tifosi cinesi degli Hanzhou…ma non è neanche vero  che questo è il logo ufficiale dato che, fino a rpova contraria, si tratta ancora di una speculazione non verificata.
Speriamo in ogni caso che la dirigenza prenda la decisione migliore possibile…sperando però che gli sia anche rimasto il tempo per poter prendere la decisione migliore possibile.


I tifosi degli Hangzhou non sono contenti del Logo del team (ancora non ufficiale)
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701