Caos tra Nintendo e Blizzard: forse il “caso Blitzchung” dietro a dei nuovi problemi!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un vero e proprio “caso mediatico” è quello che potrebbe presto scoppiare tra due giganteschi colossi del mondo dei videogiochi: Blizzard e Nintendo.

Stando a delle ultime indiscrezioni pubblicate su Twitter, pare infatti che il rapporto tra le due aziende in questi ultimi giorni si sia bruscamente raffreddato.

I dubbi di molti esperti nascono principalmente dal fatto che Nintendo non ha in nessun modo promosso il lancio di Overwatch su Switch, preferendo invece concentrarsi sul nuovo “The Witcher 3“…un fatto che ha destato non pochi sospetti, considerato anche quanto importante per entrambe le strutture questa nuova collaborazione. Anche lo stesso evento di promozione che si sarebbe dovuto svolgere a New York il 16 Ottobre è stato repentinamente cancellato, con una comunicazione pubblicata su Tweet solamente il giorno prima (in cui tra l’altro Nintendo afferma che la decisione di annullare l’evento è stata di Blizzard).

Come se questo particolare “silenzio” nella promozione non bastasse, si è da poco aggiunto anche un altro fatto abbastanza inquietante: Nintendo starebbe infatti offrendo il rimborso a tutti i giocatori che hanno recentemente acquistato il titolo.

Fermo restando che non vi sono comunicazioni ufficiali, e che quindi si parla sempre e comunque di ipotesi, questo improvviso allontanamento tra le due realtà potrebbe essere spiegato con il disagio creatosi attorno a Blizzard a seguito dello scandalo Blitzchung, argomento di cui abbiamo abbondantemente parlato qui su Powned nelle scorse settimane.

Metro svela dei presunti Leaks su Overwatch 2

E’ possibile che questa situazione stia cosi pesantemente influenzando il rapporto tra le due società? Oppure tutta questa situazione ha qualcosa a che fare con gli imminenti annunci che dovrebbero riguardare Overwatch alla Blizzcon?
Nel dubbio, non ci resta che attendere queste ultime due settimane, con la speranza che la nuova edizione della Blizzcon spazzi via qualsiasi dubbio dal campus Blizzard di Irvine!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701