overwatch 2 metro

Metro svela dei presunti Leaks su Overwatch 2

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
E’ ormai da diversi mesi che circolano insistentemente delle voci sul prossimo capitolo di Overwatch. L’attività di questi ultimi tempi ed i tantissimi leaks annunciati sui social fanno pensare che forse qualcosa di veramente grosso è ormai alle porte.

Il noto streamer di Overwatch Metro è stato solamente l’ultimo a dire la sua sull’argomento. Metro ha recentemente rilasciato alcune indiscrezioni su Overwatch 2 davvero molto interessanti attraverso il suo profilo Twitter.

Secondo Metro infatti, non solo il prossimo capitolo di Overwatch (2) verrà annunciato attraverso un cinematic alla cerimonia di apertura della BlizzCon, quanto avrà sicuramente anche una versione PVE, “universo” del gioco da sempre assente (se non attraverso alcuni specifici eventi) nello sparatutto Blizzard.

Secondo Metro inoltre, non vi saranno nuovi eroi durante la BlizzCon. Questo perché, sempre riportando l’opinione dello streamer, tutte le risorse del team sono state indirizzate verso il secondo capitolo del gioco per dedicarci il minor tempo possibile.

Infine Metro ha voluto dire la sua anche riguardo l’aspetto che potrebbe avere questo “nuovo” titolo. Secondo lo streamer Overwatch 2 potrebbe essere una sostanziale “aggiunta” rispetto all’attuale sparatutto Blizzard. Quindi nell’immediato futuro non vi dovrebbero essere due titoli distinti  ma uno solo, molto più grande dell’attuale.

Molti esperti della scena hanno avanzato ipotesi simili. Uno su tutti è l’italiano H82 (al secolo “Herc“), che in un video pubblicato qualche giorno fa spiegava proprio il suo punto di vista riguardo il futuro di Overwatch.

Overwatch 2 verrà annunciato fra pochi giorni?

Fortunatamente non resta ormai molto tempo prima di scoprire cosa c’è di vero in tutto questo. Speriamo ovviamente che anche solo la metà di queste ipotesi sia vera, cosi da assistere ad un’eventuale e nuova rinascita dello sparatutto Blizzard.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.