2° giornata della OW League: bene Spitfire e NY, i Philadelphia Fusion sorprendono tutti!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La seconda giornata si è conclusa per l’Overwatch League (ricordiamo che cliccando qui troverete il recap della giornata 1), e i ragazzi della Divisione Atlantica ci hanno offerto tre match molto interessanti, che ci hanno dato uno scorcio sulla crescita di questi team rispetto alla preseason che abbiamo visto a Dicembre.
Andiamo quindi a vedere tutto quello che è successo ieri, dalla super vittoria degli Spitfire al primo derby tra Boston e New York andato ai rappresentanti della Città che non dorme mai!

London Spitfire 3   Florida Mayhem 1

Mappe

  1. Dorado
  2. Temple of Anubis
  3. Oasis
  4. Numbani

Vittoria meritata per gli Spitfire, che però ci mettono un game intero per carburare, regalando la vittoria sulla prima mappa agli avversari, sensibilmente migliorati rispetto alla performance offerta durante la preseason. Il  punto di forza della squadra londinese è l’adattabilità, che possiamo apprezzare particolarmente durante il terzo game su Oasis, in cui gli Spitfire adottano la cara vecchia triple tank composition per contrastare la comp dei Mayhem. Fissure guarda il match dalla panchina, ma Fury e Gesture si domostrano all’altezza, portando il proprio team al trionfo.

Philadelphia Fusion 3   Houston Outlaws 2

Mappe

  1. Dorado
  2. Horizon Lunar Colony
  3. Oasis
  4. Eichenwalde
  5. Lijiang Tower

Arriviamo poi al primo match disputato nella Lega per i Philadelphia Fusion, che al loro esordio affrontano un avversario tutt’altro che semplice, uscendone però vincitori. Se si pensa a tutte le diverse nazionalità dei giocatori di questo team, e a quanto poco tempo hanno avuto per fare pratica insieme, il risultato è stato davvero impressionante. Durante il  match osserviamo un tira e molla fra le due squadre, che si aggiudicano ad alternanza un game a testa partendo dalla vittoria dei Fusion su Dorado grazie ad una D.Va bomb decisiva. Entrambi i team sono molto flessibili, ma a brillare sono le performance individuali dei ragazzi di Philadelphia, che fanno la differenza e per questo portano a casa il risultato.

Boston Uprising 1  New York Excelsior 3

Mappe

  1. Junkertown
  2. Horizon Lunar Colony
  3. Ilios
  4. Numbani

Ancora una volta il team di New York mostra la sua superiorità rispetto agli Uprising, mettendo a segno un convincente 3 a 1, lasciando soltanto Horizon agli avversari. Vediamo finalmente Jjonak nel ruolo di support, con Libero tornato al suo ruolo originario. La star del match è però Pine, che si fa vivo soltanto su Ilios, ma ciò basta e avanza per sbalordire tutti: con uno score di 18 – 2, 32% dei danni del team inflitti e 42% di accuracy su McCree si conferma un talento da tenere d’occhio.

 

Repliche

  • London Spitfire Vs Florida Mayhem

Guarda Full Match | London Spitfire vs. Florida Mayhem di OverwatchLeague su www.twitch.tv

  • Philadelphia Fusion Vs Houston Outlaws

Guarda Full Match | Philadelphia Fusion vs. Houston Outlaws di OverwatchLeague su www.twitch.tv

  • Boston Uprising Vs New York Excelsior

Guarda Full Match | Boston Uprising vs. New York Excelsior di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.