Throne Of Eldraine: Qualche consiglio per il nuovo standard

Profilo di Eykon
 WhatsApp

Grazie a Wizard of the Coast ho potuto partecipare all’early access di Throne of Eldraine e provare le nuovissime carte. In questo articolo parlerò dei mazzi che ho testato e di quelle che sono state le mie prime impressioni su questo nuovo standard, sperando di esservi utile e magari darvi qualche buona idea.

Durante l’evento ho testato anche un po’ di Limited, su cui però non mi dilungherò perché l’ho giocato poco,  ma soprattutto ho testato il nuovissimo Standard.
Con l’uscita di Throne of Eldraine, carte che hanno caratterizzato il recente standard come Teferi, Hero of Dominaria, Nexus of Fate e Scapeshift ci salutano ma, per quanto ho potuto provare con mano, verranno rimpiazzate da altrettante carte fortissime.

Ho optato per testare solo alcuni archetipi e in questo articolo vi parlerò di questi nuovi mazzi e di alcune carte che mi hanno molto colpito.

Gli archetipi che ho giocato sono stati sia mazzi molto presenti durante l’evento che un paio di liste di mia creazione: (link dei mazzi nei titoli)
– Orzhov Knight 
– UR Phoenix
– Kethis Combo
– UB Reanimator
– Sultai Oko
– Golos King of Dead

Throne of Eldraine - UD Reanimator
UB REANIMATOR


Questo archetipo sembrava poter prendere piede grazie a carte delle ultime due espansioni, ma personalmente l’ho trovato lento e poco incisivo. Se il mazzo gira ha del potenziale immenso quindi non me la sento di buttarlo nel dimenticatoio, sicuramente la lista che ho giocato io non può essere altro che un punto di partenza.

Probabilmente si vedrà in ladder qualche coraggioso giocarlo ma non credo che diventerà un tier deck.

 

UB REANIMATOR
UB REANIMATOR


KETHIS COMBO

Questo è stato probabilmente il mazzo più forte dell’ultimo periodo, almeno su Arena. Con la rotazione però, nonostante abbia perso il suo motore principale, il mazzo non è morto ma ha semplicemente cambiato vesti.

La versione che ho giocato è una versione Abzan con moltissime carte della nuova espansione. Garruk, Cursed Huntsman, Rankle Master of Pranks e Questing Beast sono state aggiunte quasi obbligate data la loro forza e il loro essere leggendarie. Oltre  a loro ho testato anche Murderous Rider e Witch’s Vengeace; la prima è semplicemente una delle carte avventura più forti in assoluto, non mi stupirei diventasse una carta fondamentale in ogni mazzo nero, la seconda l’ho trovata situazionale ma non per questo meno valida.

Il funzionamento generale del mazzo non varia molto dalla sua vecchia versione, l’unica pecca che ho riscontrato è che è difficile attivare l’abilità di Kethis con la lista che ho giocato. Con qualche aggiustamento potrebbe ancora dire la sua senza ombra di dubbio.
Le vostre mille mila WC mitiche usate per la versione precedente non saranno del tutto buttate.

KETHIS COMBO
KETHIS COMBO

 

UR PHOENIX

A essere sincero ero titubante sul testare o meno questo mazzo. L’archetipo in sé non mi fa impazzire ma ho deciso di dargli un’opportunità, ringrazio la chat della mia stream per avermi convinto a farlo.
Il gameplane non è  variato minimamente, si pesca e si scarta fino alla nausea per poi chiudere con le fenici.
Probabilmente questo è uno dei mazzi del vecchio standard che ha guadagnato più carte  in assoluto.
Volendo testare la nuova espansione io ho cercato di giocare più carte di Throne of Eldraine possibili ma sono sicuro che tante altre sarebbero risultate valide e che molte di quelle che ho giocato possono essere tranquillamente non prese in considerazione.

Ho deciso di testare il nuovo planeswalker The Royal Scions perchè ha tre abilità molto utili, il pescare e scartare inoltre è perfettamente sinergico con il nostro mazzo.
Ho testato varie spells e le due terre  blu nuove ovvero Castle Vantress e Mystic Sanctuary che mi hanno convinto abbastanza.

Sono sicuro che Fenici risorgerà dalle sue ceneri come è giusto che sia, non so se potrà essere un top tier, i due colori limitano molto le scelte post side rendendolo meta-dipendente, ma sarà sicuramente una gioia giocarlo.

 

UR PHOENIX
UR PHOENIX

 

ORZHOV CAVALIERI

ORZHOV CAVALIERI
ORZHOV CAVALIERI

Questo è uno dei pochi mazzi tribali disponibili nel nuovo standard. Fin dai primi spoiler alcune liste hanno iniziato a girare online; personalmente ho optato per una semplice combinazione di Bianco e Nero con carte sinergiche tra loro.
Il mazzo è un classico aggro con l’unico obiettivo di picchiare tanto e forte.  I punti forti di questo archetipo sono sicuramente l’esplosività, ho vinto anche al quarto turno, l’enorme sinergia presente tra le varie carte, Corpose Knight e Worthy Knight assieme creano una pressione enorme, e il power level delle singole carte che spesso è molto alto.
La lista che ho giocato mi è piaciuta molto, ci sono carte che ho escluso perchè volevo provare le nuove uscite ma sicuramente è una lista migliorabile con la possibilità di creare nuove sinergie.
Sicuramente crafterò questo mazzo che ha un grande potenziale ma sopratutto è molto divertente!

 

SULTAI FOOD/SULTAI OKO

Questo nuovissimo archetipo ha subito stuzzicato i deckbuilder più appassionati! Ovviamente non potevo non testarlo, nonostante ora ci siano liste sicuramente migliori della mia, quello che ho potuto notare è che il buon Oko, Thief of Crowns è una mina! Ricorda un po’  Teferino per il suo power level e sono sicuro sarà un must have di questo standard.
Il mazzo per come l’ho giocato io è un Midrange molto stabile e in grado di mettere molta pressione ai nostri avversari, è molto divertente da giocare e personalmente ritengo abbia forse il potenziale più alto dei mazzi che ho potuto provare. Se avete tante WC da usare puntate su questo archetipo!

SULTAI FOOD/SULTAI OKO
SULTAI FOOD/SULTAI OKO

 

GOLOS KING OF DEAD

Questo è forse il mazzo che ho testato di più. Nell’ultimo periodo ho giocato il vecchio Golos of Dead che però con la rotazione ha perso un bel po’ di carte, guardando i vari spoiler ho cercato quelle carte che avrebbero potuto entrare in questa decklist e performare al meglio.
La mia attenzione si è soffermata su due carte principalmente:
Once Upon a Time. Mi ha permesso più volte di fare Teferi di secondo anche senza avere le terre giuste nella mano iniziale, oltre ad essere un’ottima ramp card in early game e un ottimo mezzo per cercare qualche carta utile in mid/late game.
Kenrith, the Returned King. E’ stato sicuramente amore a prima vista quello che mi ha spinto a testare il 4x di questa carta molto particolare. I suoi cinque effetti risultano essere molto utili in tantissime situazioni, creano sinergie fantastiche con tutto il resto del mazzo. Grazie a lui ho vinto partite dando rapidita a 10 zombie, o sono riuscito a parare diverse Fenici grazie ai suoi segnalini, sono sopravvissuto a MonoRed grazie alle vite e ho potuto rubare più pezzi del mio avversario riutilizzando lo stesso Agent of Treachery. Fa tante cose e tutte molto bene, il costo di mana non è un problema in questo mazzo e nemmeno il bisogno di avere 5 colori in campo per attivare i suoi effetti. Appena potrò testerò e aggiusterò questo mazzo che ha del potenziale enorme, oltre a essere forse il mazzo più divertente che ho giocato da un paio di mesi a questa parte!

GOLOS KING OF DEAD
GOLOS KING OF DEAD

 

Per concludere, queste sono solo alcune opzioni per il nuovo standard ma non sono di certo le uniche, ad esempio per il mazzo cavalieri ci sono altre due versioni, una BR e l’altra Tricolor che secondo me sono molto valide, inoltre ultimamente UG Flash sembrerebbe essere tornato di moda e i deck basati su Fires of Invention sembrano essere davvero davvero forti.
Ritengo questo inizio del nuovo standard molto promettente con tanti possibili tier deck da poter giocare!

Voi avete già montato qualche mazzo in particolare? ci sono altri deck validi che non ho citato ?

Izzet Mill, la novità che non ti aspetti (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Sarà stato proprio un mazzo Mill ad avere salvato il formato Alchemy? Potrebbe essere una boutade, ma vi assicuro che non andiamo molto lontano dalla verità.

Ruin Crab in UR Mill

 

Nella settimana tra l’Arena Open, e il MCQ, entrambi Alchemy, i mazzi Control (Izzet ed Esper su tutti) sembrano i deck migliori, più solidi e sicuramente quelli da battere. Ed è qui che si inserisce il nostro Izzet Mill, anch’esso un Control ma che ha un ottimo MU contro i due mazzi suddetti.

Tasha's Hideous Laughter in Izzet Mill

 

Izzet Mill (qui esportabile)

Ed ecco che Ruin Crab nei primi turni, oltre ad essere un ottimo bloccante, è il nostro motore di millata: perchè noi non guardiamo il numero 20 dei punti vita, ma il 53 (su per giù) delle carte del mazzo avversario.

Madden Cacophony

 

Le nostre spell per millare, come Cacophony qui sopra, sono supportate, e copiate, da carte come Galvanic Iteration, fin qui usato esclusivamente nei Control deck (Epiphany su tutti). Finisco poi nominando l’altra Iteration, ovvero Expressive: fortissima nel topdeck, ci permette di avere sempre la mano con magie impattanti; perchè sì, il rischio di trovarci senza carte in mano è alto, perciò cerchiamo di utilizzare al meglio le risorse che abbiamo.

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)

UW Control Historic

Esper Control, nuovo Tier 0 in Alchemy?! (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Esper Control, o per gli amici Esperone, è il nuovo Tier, praticamente 0, del formato Alchemy. I motivi? Eccoli qui di seguito!

Teferi, Who Slows the Sunset in Esper Control

 

La carta chiave non è, come molti di voi possono pensare, Teferi, Who Slows the Sunset: o meglio, è anche quella, ma in compartecipazione con un’altra carta, ovvero Key to the Archive.

Key to the Archive in Esper Control

 

Questo Artefatto rampa (dandoci mana da qualsiasi colore… troppo forte!), ma soprattutto ci cerca una carta bomba dallo Spellbook. I nomi? Da Judgment Day, ad Approach of the Second Sun, finendo con Time Warp e Krosan Grip: carta a mio avviso troppo forti per un neonato formato come Alchemy, con un parco carte molto ridotto rispetto ad altri formati Eternal.

 

Esper Control (qui esportabile)

Tutto ciò in aggiunta a Lier, Disciple of the Drowned, e alla sua possibilità di rigiocare tutte le nostre spell già usate in precedenza. Ma perchè usare uno splash di Nero, per un mazzo che già nella versione UW è forte e solido? Essenzialmente per Vanishing Verse, forse il miglior removal del formato.

Vanishing Verse

 

Vogliamo usare Esper anche per The Meathook Massacre, e per gli scartini in side, Go Blank su tutti, fortissimo nei mirror e contro Dragons. Direi che non vi resta che guardare il match di prova, in top #1200 Mythic su Arena Ranked!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)

mtg arena ios

Standard, Historic ed Alchemy Decklist: Speciale mazzi da Mythic (Dicembre 2021)

Profilo di Bata
 WhatsApp

In questo articolo trovate tutte le liste che hanno raggiunto il Rank Mythic, in Standard, Historic o Alchemy, nel corso del mese di dicembre 2021.

Le liste sono in ordine dalla meno alla più recente.

Standard

(1-31 dicembre 2021)

Izzet Epiphany (BO1) di zokeS – #3 Mythic

Dimir Control di uebelst4r – #581 Mythic

Rakdos Tokens di ukontikara – #3 Mythic

MonoGreen Stompy di Atog_MTG – #1 Mythic

MonoWhite Aggro (BO1) di とら – #76 Mythic

Izzet Turns (BO1) di Lupita – #152 Mythic

Esper Control di Agentbatz – #202 Mythic

Golgari Festival di Anan – #135 Mythic

Gruul Aggro di Jaffer – 98% Mythic

MonoGreen Aggro di iNSANITY – #24 Mythic

MonoBlack Zombies di knarf – #12 Mythic

Rakdos Midrange di Gobias – #609 Mythic

Orzhov Clerics (BO1) di Adriano Solo – Mythic Rank

Historic

(1-31 dicembre 2021)

MonoRed Aggro (BO1) di Floodle – #1 Mythic

Jeskai Lotus Field (BO1) di mountain-goat – #82 Mythic

Azorius Nine Lives (BO1) di Felipe Fraga – #107 Mythic

Esper Affinity di Kyori – #99 Mythic

MonoGreen Elves (BO1) di FloCherry – #95 Mythic

Jund Citadel di Altheriax – #4 Mythic

MonoRed Madness (BO1) di Giacomo Landi – #94 Mythic

Golgari Lurrus di PoptartKitten – #290 Mythic

5C Niv-Mizzet di ashmosus – #630 Mythic

Bant Blink di Takobyte – #682 Mythic

Gruul Aggro di めると – #1149 Mythic

Bant Blink di Altheriax – #10 Mythic

Selesnya Humans di Piggopotamus – #88 Mythic

Izzet Creativity di David Tosca – #1245 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di MTG_Joe – #1428 Mythic

Boros Blitz (BO1) di goncalolopes789 – #887 Mythic

Selesnya Grizzled Humans di Jose Lopez – Mythic Rank

Jeskai Purge Control di Galopin – #6 Mythic

Bant Blink di Metallix87 – #172 Mythic

Selesnya Angels (BO1) di SuMadre – #348 Mythic

Jeskai Control (BO1) di OrigamiRed – #472 Mythic

Selesnya Lifegain Combo di Altheriax – #4 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di MysticSeaOtter – #5 Mythic

Azorius Lotus Control di Stalpno – #2 Mythic

Vampire Drain Midrange di Takobyte – #1125 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di JonnyCastle – #982 Mythic

MonoBlack Aggro di Jaffer – #464 Mythic

Boros Chandra Lotus Field di Smoak – #199 Mythic

5C Niv-Mizzet di The Spartan – #284 Mythic

Dimir Svyelun Control di Plasmodermic – #1 Mythic

Jeskai Black Control (BO1) di Giovanni Trotta – #446 Mythic

Alchemy

(10-31 dicembre 2021)

Izzet Key Control di IronicVelvet – #632 Mythic

Selesnya Aggro di Hanayama_Sana – #395 Mythic

Rakdos Dragons di Dafore – #1101 Mythic

MonoGreen Stompy di Pierfrancesco1987 – #392 Mythic

4C Aggro di Matthieu Avignon – #4 Mythic

Azorius Control (BO1) di Karnakoss – #1256 Mythic

Orzhov Clerics (BO1) di David Salazar – #726 Mythic

Dimir Control di zokeS – #265 Mythic

Azorius Control di Agentbatz – #116 Mythic

Boros Dragons di Jimmy Allen – Mythic Rank

Rakdos Vampires di coutinho brewer – 99% Mythic

Golgari Drain di Alex Mikesell – #1110 Mythic

MonoBlack Sacrifice di Taylor Slow – #255 Mythic

MonoRed Burn di ZebN – 98% Mythic

Bant Ramp di Ironic_Velvet – #1111 Mythic

Esper Clerics (BO1) di microman900 – 98% Mythic

Rakdos Dragons di Mansonian – 98% Mythic

Orzhov Midrange di Maffi – 98% Mythic

Bant Clerics (BO1) di 9810re – 97% Mythic

MonoRed Dragons (BO1) di WeHaveToGoBack – Mythic Rank

MonoGreen Stompy di Rapsolo – #81 Mythic

Bant Captain di Val & PL – 96% Mythic

MonoGreen Aggro di Rumti – #19 Mythic

Rakdos Midrange di jub77 – #321 Mythic

Azorius Control (BO1) di HellBell – #1799 Mythic

Orzhov Midrange di Zan Syed – #1 Mythic

Abzan Midrange di Zan Syed – #1 Mythic