Sultai ramp deckguide

Sultai Ramp Ultimatum: La Videoguida di Akira

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come ogni venerdì è giunto il momento dedicato alle videoguide di Simone Akira Trimarchi. Il protagonista di oggi è, secondo molti giocatori e lo stesso Akira, il nuovo Tier 0 del formato standard: Sultai Ramp.

Come vi abbiamo già raccontato qui, fin dai primi tornei, i mazzi Sultai Yorion si sono dimostrati i più efficaci. Attualmente si possono giocare tre versioni di questo archetipo: un classico Sultai Control, Sultai Blink e Sultai Ramp. Le ultime due versioni giocano entrambe quattro copie di Emergent Ultimatum, la differenza principale è la presenza di permanenti da blinkare con Yorion oppure di un maggiore numero di counter.

IL GAMEPLAY

Il gameplay del mazzo è abbastanza semplice, almeno in teoria: si tende a controllare il game nei primi turni e rampare il più possibile, in modo tale da fare ultimatum coperto da counter. Il mazzo però non è poi così semplice da giocare. I molteplici costi specifici richiedono tantissima attenzione nella selezione delle terre da mettere in gioco, nonostante le numerose terre modali e i triomi non sempre è una scelta semplice; scegliere se giocare più come un control o più come un ramp richiede moltissima conoscenza del mazzo e del match up contro cui si sta giocando.

Il mazzo chiude grazie al notevole vantaggio che crea il nostro Ultimatum, che permettendoci di giocare due delle tre carte scelte, solitamente ci aiuterà a risolvere il match. Con ultimatum si possono fare moltissime pile: si possono fare pile con tre rimozioni per risolvere il board, oppure pile con un insieme di rimozioni e creature, ma la pila standard, che solitamente è quella che ci permette di creare il vantaggio maggiore è: Valki, God of Lies + Vorinclex, Monstrous Raide + Alrund’s Epiphany/Kiora Bests the Sea God. Questa pila solitamente ci permetterà di giocare Vorinclex e Valki ( che entrerà come Tibalt e il doppio dei segnalini) creando un vantaggio enorme.

Ora vi lascio al video del buon Simone, come sempre lasciate un like e iscrivetevi al canale. [La decklist la trovate nella descrizione del video]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701