Red Bull Untapped International Qualifier I – Vince Enrico Gobetti!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Terminata, nella giornata di oggi, la prima tappa del Red Bull Untapped International Qualifier I di Magic Arena. Dopo due giorni di competizioni e 2648 giocatori partecipanti a “spuntarla” è Enrico Gobetti che si aggiudica il primo premio di 2.000 dollari. Questa è stata la prima tappa del circuito dell’Untapped e anche la prima inerente le qualificazioni online internazionali. La prossima tappa andrà al 6 di Giugno e sarà un qualifier esclusivo per la Germania.

Qui i dettagli sulle tappe disponibili

Red Bull Untapped International Qualifier  – Meta Breakdown

Questa prima tappa ha visto il trionfo del Jeskai Lukka con Yorion come compagno, giocato da 464 giocatori. Seguono, con una sostanziale differenza rispetto al top deck, anche Boros Cycling con 242 mazzi di questo archetipi sul field, Temur Reclamation con 206 presenze e Mono Rosso con Obosh poco sotto con 193 deck di questa tipologia.

* “Points” si riferisce al totale dei punti accumulati dai giocatori che giocavano quel mazzo al Day 1 (16 Maggio 2020).

tabella via mtgmelee.com

Red Bull Untapped International Qualifier  – Decklist Top8

128 i giocatori passati alla seconda giornata di competizioni con solo quattro di questi imbattuti (8 vittorie e zero sconfitte al termine del day 1), tra cui l’italiano Matteo Falconetti. Tanti gli italiani che riescono a raggiungere la seconda giornata del Red Bull Untapped ma solo uno raggiunge la top8 classificandosi , Enrico Gobetti (noto giocatore della scena italiana per il formato Legacy). Di seguito uno sguardo alla top8 del torneo e le relative decklist giocate.

Nota bene: Ricordiamo che tutte le liste sono importabili su Magic Arena tramite l’apposito tasto. Sarà inoltre possibile, registrandosi al sito, votare e consigliare il mazzo scelto utilizzando il rantig posto sopra al mazzo in questione.

TOP 8

  • 5°-8° – 250 dollari
Jeskai Yorion Lukka di Christopher Virula (cometa183)
Temur Reclamation di Dapten (dapten)
Gruul Umori di Zachary Borotsik (Lanyr)
Mono Red Obosh di Brian Hart (trogdor3026)
  • 3°/4° – 500 dollari
Temur Reclamation di Masahito Masuda (mmanohito)
Jund Citadel Sacrifice di Yuuki Ichikawa (Yuuki Ichikawa)
  • 2° – 1.000 dollari
Jeskai Yorion Lukka di Kenichiro Omori (Tatsumaki)
  • 1° – 2.000 dollari
Azorius Yorion Control di Enrico Gobetti (Gob123)

Non mancano le normali critiche fatte a tutta l’organizzazione per le svariate ore di attesa e le molteplici difficoltà tecniche, viste anche durante la diretta streaming. Pronta, però, la risposta degli organizzatori che solo ad alcuni giocatori partecipanti chiede di ulteriori problematiche riscontrate durante le due giornate di competizioni o di eventuali consigli basati sulla loro esperienza al fine di migliorare i qualifiers.

Congratulazioni sentite al vincitore Enrico Gobetti e ricordiamo che la prossima tappa per le qualificazioni sarà il 6 di Giugno per il Red Bull Untapped Online Qualifier Germania.

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701