Double Masters, altre carte rivelate: arrivano Stoneforge Mystic, Batterskull, Blood Moon e tantissime altre

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Eccoci ad un’altra giornata di spoilers di Double Masters.

Tra le rivelazioni di oggi, 27 luglio 2020, e del weekend appena trascorso, spicca Stoneforge Mystic, celebre creatura Kor a costo 1W, stampata per la prima volta nel 2010, in Worldwake, che in Legacy ha dato vita ai mazzi Blade assieme a Jace the Mind Sculptor ed alle Spade dei blocchi Mirrodin (Sword of Fire and Ice, Sword of Feast and Famine e Sword of Light and Shadow sono le più comunemente giocate).

Un’altra ristampa che attrae sicuramente l’attenzione è quella di Batterskull, equipaggiamento diventato famoso proprio grazie al fatto che è il più comune target di Stoneforge Mystic in tutti i formati, competitivi e non, dove queste carte sono legali.

Infine, un’altra storica carta di rilievo che ottiene una ristampa è Blood Moon, celeberrimo Incantesimo rosso a costo 2R che muta ogni terra nonbase in Montagna, finchè resta in gioco, che viene utilizzato in tantissimi mazzi.

Andiamo a vedere insieme tutte le carte rivelate oggi e nel corso del weekend appena passato…

Double Masters – Versioni regular

Stoneforge Mystic

Batterskull

Blood Moon

Death's Shadow

Archangel of Thune

Goblin Guide

Fatal Push

Lightning Graves

Phyrexian Revoker

Spellskite

Brainstorm

Ion Storm

Avacyn, Angel of Hope

Dualcaster Mage

Crop Rotation
(versione Borderless già rivelata precedentemente)

 

Altre carte meno importanti spoilerate:

Versioni Promo Borderless

Stoneforge Mystic Double Masters

Batterskull Double Masters

Blood Moon Double Masters

Brainstorm Double Masters

Goblin Guide Double Masters

Avacyn, Angel of Hope Double Masters

Lightning Graves Double Masters

Fatal Push Double Masters

 

Nel corso del weekend appena trascorso, un utente sul Reddit ha rivelato alcune carte di Double Masters, fotografandone qualcuna.

Questi spoiler NON SONO UFFICIALI, ma tra le carte rivelate dall’utente Reddit vi erano Stoneforge Mystic, Fatal Push ed Hanna, Ship’s Navigator, che sono state confermate ufficialmente oggi.

La lista che carte rivelate in questa maniera non ufficiale è (tra parentesi trovate la rarità che la carta avrebbe nell’espansione):

La più interessante di tutta questa lista (escluse le 3 carte già confermate) è sicuramente Oubliette, comune di Arabian Nights (primo set della storia di MTG, esclusi i set base Alpha, Beta, Unlimited e Collector Edition; uscito il 17 dicembre 1993) che non ha mai ricevuto una ristampa (per questo il valore di mercato della singola Oubliette si aggira tra i 20€ ed i 25€).

Se questa carta fosse realmente presente in Double Masters sarebbe una gran notizia per tutti i giocatori Pauper che ancora devono procurarsela.

La Oubliette del leak di Reddit presenta, inoltre, il testo aggiornato con la keyword “Scomparire”. Un altro fattore che fa’ ben sperare è proprio la presenza di questa keyword, poichè Mark Rosewater parlò di Oubliette e del fatto che essa dovesse, in origine, avere la parola “scomparire” nel testo e tale meccanica, ma che in seguito, in Wizards si optò per spiegare nel dettaglio l’effetto della carta, senza ricorrere a tale termine. (trovate tutto qui.)

 

Carte rivelate in precedenza:

Double Masters, altre carte rivelate: arrivano Walking Balista, Force of Will e tantissime altre

Double Masters, altre carte rivelate: arrivano Dark Depths, Mox Opal, Ensnaring Bridge e tantissime altre

Double Masters, altre carte rivelate: arrivano Noble Hierarch, Sneak Attack e Dark Confidant

Double Masters: Jace, Karn e tante altre carte rivelate

Annunciato un nuovo Masters set: arriva Double Masters

Luca "Bata" Battaiotto

Nato nel 1993, da sempre con una grande passione per videogiochi, Playstation, musica (Power Metal in particolare) e Magic: the Gathering, del quale sono un giocatore amatoriale dall'uscita di Quinta Alba. Gioco Modern dal 2013 e Standard dall'uscita di Amonkhet. Attivo su Magic: The Gathering Arena sin dalla Closed Beta.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701