OTA MARVEL SNAP 25/04: nerf per Red Hulk! Analisi e commento

OTA MARVEL SNAP 25/04: nerf per Red Hulk! Analisi e commento

Profilo di maretta72
 WhatsApp

OTA Marvel Snap – Da pochi minuti è stato rilasciato su Marvel Snap un nuovo OTA, andiamo a vedere quali sono i principali cambiamenti con  il commento per ognuno.

Quali carte saranno state cambiate e soprattutto come saranno state modificate? Ecco cosa è stato rivelato dagli sviluppatori di Second Dinner

Marvel SNAP e la PATCH: la lista delle modifiche apportate


Red hulk cambiamento power da 6/11 a 6/9

Piccolo nerf per Red Hulk. Sinceramente non è nulla di troppo esagerato, visto che resterà sempre la classica carta da tanti punti per chiudere il game a turno 6/7, ma almeno lo abbassa un pochino di statistiche, che possono essere gestite bene dall’avversario nel limitare la sua potenza.

U.S.Agent cambiamento testo da “Effetto continuo: -3 Forza alle carte di Costo 4, 5 e 6 in questo campo” a “Effetto continuo: -4 Forza alle carte di Costo 4, 5 e 6 in questo campo”

Carta che fin dal suo rilascio non ha riscontrato molto successo con un misero 1,7% di playrate, vediamo se con questo buff i player saranno invogliati a giocarla, o se resterà una carta totalmente anonima e con poca utilità.

PICCOLI CAMBI DI STATISTICHE

Le future modifiche riportate qui rappresentano dei piccoli cambiamenti che fanno comodo per via di quel +1 di power o la maggior giocabilità grazie al costo inferiore. Sono modifiche anche interessanti, ma che di base non garantiscono una maggiore incisività per queste carte.

Jean Gray cambiamento power da 3/3 a 3/4 

Stature cambiamento power da 5/6 a 5/7

Mantis cambiamento costa da 2/2 a 1/2

Jane Foster cambiamento power da 5/8 a 5/9

Detto questo, spero che questo OTA sia di vostro gradimento… Vedremo nei giorni successivi se avranno avuto il loro impatto nel gioco e nel meta e nel frattempo vi diamo appuntamento al prossimo articolo.

Articoli correlati: 

OTA MARVEL SNAP 23/05: Leech nerf e Werewolf buff! Analisi e commento

OTA MARVEL SNAP 23/05: Leech nerf e Werewolf buff! Analisi e commento

Profilo di maretta72
23/05/2024 19:41 di  "maretta72"
 WhatsApp

OTA Marvel Snap – Da pochi minuti è stato rilasciato su Marvel Snap un nuovo OTA, andiamo a vedere quali sono i principali cambiamenti con  il commento per ognuno.

Quali carte saranno state cambiate e soprattutto come saranno state modificate? Ecco cosa è stato rivelato dagli sviluppatori di Second Dinner

Marvel SNAP e gli OTA: la lista delle modifiche apportate


LEECH cambiamento statistiche da 4/2 a 5/5

Leech è una di quelle carte difficili da bilanciare. Prima era troppo forte, poi è stata indebolita e diventò inutilizzabile, recentemente è stata ripotenziata ed è diventata frustrante da giocarci contro. Sicuramente sentirà questo nerf, vedremo se dopo tanti cambiamenti riuscirà ad essere una carta bilanciata.

WEREWOLF cambiamento statistiche da 4/4 a 3/1

Snellimento di statistiche per provare a renderlo giocabile. 4/4 è un body troppo pesante sia per i mazzi che lo giocano che per la stessa carta, pressoché impossibilitata nel riuscire a prendere bonus. Magari ora riuscirà a trovare spazio.

SENTRY e VOID cambiamento power da 4/10 e 4/-10 a 4/8 e 4/-8

In parte buff in parte nerf. Nerf perchè il -8 sul void impatta come statistica che si andrà a fornire all’avversario tramite archetipo Junk. Buff perchè il -2 di power su Sentry garantisce alla carta di uscire dai radar di Shang-Chi

CAMBIAMENTI DI TESTO


CAPTAIN AMERICA cambiamento power e testo da 3/3 “Effetto continuo: +1 Forza alle altre carte che possiedi qui.” a 3/2  “Effetto continuo: +2 Forza alle altre carte che possiedi qui.”

BARON MORDO cambiamento testo da  “Alla scoperta: Il tuo avversario pesca una carta, e il suo costo diventa 6.” a  “Alla scoperta: la prossima carta che pesca il tuo avversario il suo costo diventa 6 fino al turno 6.”

PICCOLI CAMBIAMENTI DI STATISTICHE


SPECTRUM cambiamento power da 6/7 a 6/6

LEADER cambiamento power da 6/2 a 6/3

LUKE CAGE cambiamento power da 3/4 a 3/3

GRAND MASTER cambiamento power da 2/0 a 2/2

Detto questo, spero che questo OTA sia di vostro gradimento… Vedremo nei giorni successivi se avranno avuto il loro impatto nel gioco e nel meta e nel frattempo vi diamo appuntamento al prossimo articolo.

Articoli correlati: 

Marvel SNAP: chi è Onslaught? La storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Onslaught? La storia del personaggio

Profilo di maretta72
23/05/2024 18:47 di  "maretta72"
 WhatsApp

Storia Onslaught –  Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi la puntata è dedicata ad Onslaught.

Creato nel giugno 1996 da Andy Kubert, Adam Kubert, Joe Madureira e Carlos Pacheco, appare per la prima volta in X-Men volume 2 numero 53.

ONSLAUGHT: la storia dietro la carta di Marvel Snap.


Il professor Charles Xavier, sopraffatto dal suo lato oscuro e dall’influenza della sua nemesi Magneto (che aveva telepaticamente “spento” poco tempo prima), impazzisce liberando un alter ego malvagio: Onslaught.

Quest’ultimo in pochi giorni mette in ginocchio i più grandi supereroi d’America e, per riuscire a contrastarlo e sconfiggerlo definitivamente, sarà necessario il sacrificio degli stessi che si immoleranno per riportare la pace. In seguito al ciclo di storie noto come Decimation, i poteri di Magneto e del Professor X si unirono ricreando Onslaught che venne però sconfitto e i poteri confluirono nel potentissimo essere noto come il Collettivo.

Poteri e abilità

Onslaught è un’entità psionica dotata di grande potenza fisica e mentale avendo le capacità combinate di Charles Xavier, Magneto e Franklin Richards. Tra queste ci sono la telepatia, la telecinesi, la proiezione astrale, la creazione di illusioni, il controllo sul magnetismo, la creazione di uno scudo mentale, la levitazione, la proiezione di energia e la rilevazione di mutanti.

Nella fase finale dell’evoluzione dei suoi superpoteri è in grado di rafforzare la sua dimensione. La sua corazza è di adamantio, per cui è indistruttibile. È riuscito a sconfiggere il Fenomeno e può tener testa in combattimento ai Vendicatori, agli X-Men, che riesce anche a sconfiggere, e ad affrontare quasi alla pari un Hulk nella sua forma più potente ed aggressiva.

Detto questo, spero che questo racconto sulle origini di Onslaught vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie sui protagonisti del meta di Marvel Snap.

Articoli correlati: 

Marvel SNAP: chi è Namora? La storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Namora? La storia del personaggio

Profilo di maretta72
21/05/2024 19:20 di  "maretta72"
 WhatsApp

Storia Namora –  Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi la puntata è dedicata alla nuova carta in arrivo, ossia Namora.

Creata nel maggio 1947 da Bill Everett e Ken Bald, appare per la prima volta in ‘Marvel Mystery Comics’ numero 82.

NAMORA: la storia dietro la carta di Marvel Snap

Namora, il cui vero nome era Aquaria Neptunia, è figlia di un abitante di Atlantide e di un’umana.

Dopo essere cresciuta ad Atlantide con il cugino Namor, si trasferì con il padre in una colonia e vi rimase fino al 1946, quando i due fecero ritorno nella capitale antartica. La città fu invasa da una banda di criminali terrestri in caccia di tesori guidati da Stoop Richards, che durante l’assalto ferì a morte proprio il padre di Namora. Namor e Namora riuscirono a vendicarsi di Richards e dei suoi scagnozzi e continuarono ad opporsi ai criminali di superficie, come Doctor Macabre, Viking e le mummie di Tut-Ak-Mun.

Nel 1955 Namora si sposò con un abitante di Atlantide di nome Talan, ma a causa della sua natura mezza umana non era in grado di avere figli. Riuscì però a farsi impiantare un embrione clonato ed a dare alla luce una bambina, di nome Namorita.

Nel frattempo continuò ad affiancare sporadicamente un gruppo chiamato Monster Hunters e fece la conoscenza dell’agente dell’FBI Jimmy Woo. Dopo la morte del marito in un test nucleare, Namora si trasferì con la figlia a Lemuria, dove si innamorò del principe Merro. Essa suscitò così la terribile gelosia di una rivale di nome Llyra, che arrivò persino ad avvelenarla.

Namora fu creduta morta, mentre in realtà era ibernata in una bara di ghiaccio nel Mare del Nord. Jimmy Woo, con l’aiuto di Human Robot e altri alleati, riuscì a ritrovarla ed a rianimarla. Per ringraziarli, Namora li aiutò creando un gruppo per combattere in nome del bene sotto il nome di  ‘Agents of Atlas’.

Poteri e abilità

Namora, così come il suo celebre cugino, possiede forza, resistenza e agilità sovraumane. Oltre alla capacità di volare e di respirare sott’acqua ha una guarigione decisamente accelerata quando si trova nell’acqua.

Namora ha con se un piccolo chip che porta nascosto nel diadema, in modo che i telepati non possano leggere nella sua mente, e delle speciali pillole che le permettono di resistere per un tempo indeterminato fuori dall’acqua quando vengono ingerite.
Detto questo, spero che questo racconto sulle origini di Namora vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie sui protagonisti del meta di Marvel Snap.

Articoli correlati: