Innistrad Werewolves: spunta il leak del packaging dei prodotti sigillati in giapponese

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Quando uscirono i primi spoiler di Zendikar Rising, Wizards of the Coast annunciò che il 2021 si sarebbe chiuso con l’uscita simultanea di 2 espansioni ambientate ad Innistrad: Innistrad Werewolves ed Innistrad Vampires. (Nel caso in cui non ricordaste l’annuncio, potete trovarlo qui.)

Siamo solo a febbraio, ma sabato, 13 febbraio 2021, l’utente di Reddit lintonxue ha postato un immagine che mostra il packaging dei prodotti sigillati dell’espansione Innistrad Werewolves in giapponese.

Ciò che ci viene mostrato dalle 2 immagini sono buste e confezioni di Draft Booster Box, Set Booster Box e Collector Booster Box di questa futura espansione.

Tuttavia i prodotti sigillati sono mostrati in 2 aspetti leggermente differenti l’uno dall’altro…che Wizards abbia in programma delle carte con art alternative esclusivamente in lingua giapponese, come fece per i planeswalker di War of the Spark?

Qui sotto potete vedere le immagini menzionate.

Un’altra cosa che è interessante notare è che la traduzione del nome dell’espansione dal giapponese all’inglese è “Innistrad: The Midnight Run”. Che “Innistrad Werewolves” non sia il nome definitivo dell’espansione annunciata da Wizards of the Coast?

Lo scopriremo solo vivendo. Per il momento, possiamo solo notare come su entrambe le versioni dei Draft Booster ci sia  rappresentata la Planeswalker Driade, Wrenn and Six, stampata finora solo in Modern Horizons.

Wizards ha annunciato il ritorno per Innistrad Werewolves ed Innistrad Vampires anche di Teferi, Jace e della vampira Olivia Voldaren, ma essendo una delle espansioni a tema Lupi Mannari, direi che pssiamo aspettarci anche il ritorno della Planeswalker Mannara, Arlinn Kord (che potete ammirare sotto nella sua primissima carta).

Questo leak arriva con un anticipo mostruoso, poichè ad oggi l’unica cosa che sappiamo su Innistrad Werewolves ed Innistrad Vampires è che uscirà nell’ultimo trimestre del 2021. Non c’è nemmeno una data certa di rilascio.

 

Luca "Bata" Battaiotto

Nato nel 1993, da sempre con una grande passione per videogiochi, Playstation, musica (Power Metal in particolare) e Magic: the Gathering, del quale sono un giocatore amatoriale dall'uscita di Quinta Alba. Gioco Modern dal 2013 e Standard dall'uscita di Amonkhet. Attivo su Magic: The Gathering Arena sin dalla Closed Beta.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701