Worlds 2021: il Vietnam non parteciperà al torneo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Secondo quanto riportato da TheThao.vn, le squadre del Vietnam non parteciperanno ai Worlds 2021 a causa di alcuni problemi di visto legati alla pandemia di COVID-19. Sarà la terza assenza per la VCS, dopo un anno estremamente difficile per la lega e per tutto il paese.

Il Vietnam dovrà rinunciare ai Worlds 2021

Un anno tragico per la VCS

E’ stato un anno difficile, difficilissimo per il Vietnam e la VCS, che dovrà rinunciare anche ai Worlds 2021 dopo il MSI. La misure prese dal governo per domare la pandemia di COVID-19, unite anche ad alcuni accordi non conclusi tra RiotGarena per disputare lo split online, hanno impedito di avere una chiusura di stagione degna.

Come detto, la VCS non ha disputato regolarmente il suo summer split, e quindi se anche avesse partecipato al mondiale, avrebbe dovuto trovare una soluzione per scegliere i suoi rappresentanti. Inizialmente Riot aveva pensato di mandare ai Worlds 2021 i primi due classificati dello spring split, ma a quanto pare non sarà necessario.

Rumors

Benché la notizia sia data quasi per certa dalle fonte vietnamite, ancora Riot non ha diramato nessun comunicato ufficiale in merito. Probabilmente avremo maggiori informazioni quando saranno note le città (o la città) che ospiteranno le gare dei Worlds 2021. Al momento tutto è piuttosto nebuloso, aspettiamo con ansia che l’azienda faccia chiarezza su questi punti.

Cambio di format?

Come già abbiamo visto ai Worlds 2020 ed al MSI 2021, l’assenza del Vietnam ha favorito l’ascesa di alcune squadre delle regioni minori. Pensiamo all’impresa compiuta dai Pentanet, ad esempio, capaci di qualificarsi al main event del Mid-Season Invitational.

Ma nonostante sia bello vedere le favole delle piccole squadre, queste non offrono sempre uno spettacolo di qualità, ma anzi spesso diventano i “team cuscinetto” dei gironi. A causa di questo, il livello competitivo tende a scendere. Proprio per evitare situazione del genere, Riot potrebbe pensare ad un cambiamento dell’ultimo minuto, tanto folle quanto divertente.

Per sostituire i due team della VCS, potrebbero essere ripescate le quarte classificate della LEC e della LCS, alzando di conseguenza il livello dei Worlds 2021. E’ un’idea totalmente folle ed assolutamente poco realistica, ma sicuramente interessante per tutti.

Probabilmente avremo solo due squadre in meno e nulla cambierà, ma se Riot volesse optare per questa mossa sarebbe a dir poco sorprendente, ma renderebbe felici tantissimi tifosi.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701