Worlds 2021: i T1 fanno i conti con il COVID

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un dipendente dei T1, il team di Faker, ha contratto il COVID-19, cosa che ha costretto i giocatori e lo staff a mettersi in quarantena preventiva. Ogni persona che ha avuto contatto con questo dipendente dovrà effettuare un test al più presto, per evitare ritardi in ottica Worlds 2021.

La società ha comunicato, su Twitter, che al momento nessuno sta mostrando sintomi, ma che comunque servirà un test per scongiurare un eventuale focolaio nella squadra. Un fatto abbastanza increscioso per l’organizzazione coreana, che potrebbe minare la loro preparazione per il mondiale.

Nonostante tutto, le comunicazioni della società non sono state chiarissime. Non sappiamo quali squadre siano coinvolte e se quella di LoL potrà partire per l’Islanda.

Il COVID colpisce i T1 poco prima dei Worlds 2021

Il comunicato della società

ENG

“A message from T1.

Earlier today, T1 was notified that an employee was tested positive for COVID-19. Although the staff and players of T1 have not shown any symptomps, EVERYONE will be going to the nearest health center to get tested for the safety of the teams and the company.

The situation has been communicated internally, and we will make sure to update the fans and community about the situation.”

ITA

“Un messaggio da parte dei T1.

Oggi, ai T1 è stata notificata la positività al COVID-19 di un dipendente. Nonostante lo staff ed i giocatori dei T1 non abbiano mostrato dei sintomi, tutti si recheranno al più vicino centro sanitario per fare un test per garantire la sicurezza delle squadre e della società.

La situazione è stata comunicata internamente, e ci assicureremo di aggiornare i fan e la community in merito a questa cosa.”

Situazione non chiara

Per quanto il comunicato dei T1 non sveli, giustamente, l’identità di questo sfortunato dipendente, ci saremmo aspettati più chiarezza da parte della società. Infatti non sappiamo quale team sia coinvolto, o se siano realmente coinvolti tutti.

Speriamo vivamente che non ci saranno conseguenze per la squadra di LoL, che dovrebbe partire a breve in direzione Islanda per disputare i Worlds 2021. Perdere un altro team, tra l’altro così importante, assesterebbe un colpo durissimo al mondiale che sta per cominciare.

Nemmeno Riot si è espressa in merito, perciò questa situazione non dovrebbe condizionare il viaggio di Faker e compagni verso Reykjavik. Quando avremo degli ulteriori aggiornamenti in merito, ve li comunicheremo al più presto sicuramente.


Worlds 2021: i T1 fanno i conti con il COVID
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701