Worlds 2021: i Rogue non dovranno affrontare i play-in

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Qualche minuto fa, Riot ha confermato che i Worlds 2021 saranno in Islanda e che il Vietnam non potrà partecipare. Grazie all’assenza delle squadre della VCS, i Rogue non dovranno affrontare i play-in, ed andranno direttamente al group-stage evitando quindi sfide particolarmente insidiose.

Ecco le ultime info ufficiali sui Worlds 2021

Si torna in Islanda

Già nei giorni scorsi vi avevamo anticipato che i Worlds 2021 si sarebbero svolti in Islanda, nello specifico a Reykjavík. L’arena sarà la stessa che ha ospitato il MSI 2021 qualche mese fa. Il torneo internazionale inizierà il 5 ottobre, per poi concludersi il 6 di novembre con la finalissima.

Come avevamo pronosticato, non sarà permessa la presenza del pubblico nell’arena, a causa delle norme imposte per limitare il contagio di COVID-19.

Località: Reykjavík, Islanda Luogo: arena sportiva al coperto di Laugardalshöll, padiglione A Date: ott. 5-nov. 6

  • Play-In: 5-9 ottobre
  • Gruppi: 11-13 ottobre e 15-18 ottobre
  • Quarti di finale: 22-25 ottobre
  • Semifinali: 30-31 ottobre
  • Finali: 6 novembre

Formato del Mondiale

La fase Play-In vedrà la partecipazione di 10 squadre:

Le prime classificate da:

  • CBLoL del Brasile, RED Canids Kalunga;
  • i giapponesi della LJL, Detonation FocusMe;
  • LCO dell’Oceania, PACE;
  • LCL del Commonwealth degli Stati Indipendenti, Unicorns of Love;
  • LLA, Infinity Esports;
  • TCL, Galatasaray Esports;

La seconda classificata dalla:

  • PCS del sud-est asiatico, Beyond Gaming;

La terza testa di serie di:

  • LCS del Nord America, Cloud9;

Le quarte teste di serie di:

  • LPL cinese, LNG Esports;
  • LCK coreano, Hanwha Life Esports.

Rogue al group stage

Riot ha confermato che le squadre della VCS saranno i grandi assenti di questo torneo, come già anticipato diversi giorni fa. A causa di questo, il terzo seed della LEC, i Rogue, andrà direttamente al group-stage senza passare dai play-in.

La fase a gironi vedrà la partecipazione di 16 squadre, incluse le quattro squadre qualificate per il Play-In e 12 nuovi concorrenti:

  • Le prime tre teste classificate della LCK coreana ( DWG KIA, Gen.G, T1 ), LPL cinese ( FunPlus Phoenix, EDward Gaming, Royal Never Give Up ) e LEC europea ( MAD Lions, Fnatic, Rogue );
  • Le prime due classificate della LCS del Nord America (100 Thieves, Team Liquid)
  • La prima classificata della PCS ( PSG Talon Esports ) del sud-est asiatico .

Queste 16 squadre saranno divise in quattro gruppi da quattro, con ogni concorrente che giocherà due volte contro ogni team del proprio gruppo. Le prime due classificate di ciascuno dei quattro gironi avanzeranno alla fase a eliminazione diretta.

Fasi ad eliminazione diretta

Durante la fase a eliminazione diretta , le restanti otto squadre si sfideranno in un torneo ad eliminazione diretta in serie al meglio delle cinque, passando ai quarti di finale, alle semifinali e alle finali. Alle finali, le ultime due squadre in piedi giocheranno una serie al meglio delle cinque ed il vincitore sarà incoronato campione del mondo di League of Legends 2021.

Date ed orari

Le partite durante i play-in e i gruppi inizieranno alle 11:00 GMT (5:00 PST, 13:00 CET, 19:00 CST, 20:00 KST). A partire dai quarti di finale, le partite inizieranno alle 12:00 GMT (6:00 PST, 14:00 CET, 20:00 CST, 21:00 KST).

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701