Worlds 2019: la disfatta dei Fnatic nei quarti di finale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La prima giornata dei quarti di finale dei Worlds 2019, ha regalato all’Europa la prima delusione. I Fnatic si sono dovuti arrendere a dei FunPlus Phoenix troppo più forti, che li hanno schiacciati sotto ogni punto di vista.

Per Rekkles e compagni sarà stato sicuramente un duro colpo, vista l’impresa compiuta qualche giorno prima contro gli RNG.

FunPlus Phoenix e Fnatic nel secondo quarto dei Worlds 2019

Game 1

Già nel primo game, le cose si sono messe male per i ragazzi europei. DoinB e compagni hanno dominato letteralmente su ogni fronte, draft inclusa, nonostante gli avversari avessero trovato qualche vantaggio inizialmente.

Come al solito i Fnatic hanno insistito sulla coppia Garen-Yuumi nella botlane, offrendo il fianco alle iniziative avversarie più e più volte. Oltre a questo abbiamo visto un Broxah completamente fuori fase che, con Elise, non è riuscito a concludere nulla.

Game 2

La seconda partita ha mantenuto lo stesso registro del primo: i Fnatic trovavano risorse per poi buttarle alle ortiche subito dopo.

Gli FPX sono stati bravissimi a capitalizzare su ogni errore (o meglio dire orrore) commesso dagli avversari, che non sono stati in grado di organizzare un’adeguata resistenza.

Inoltre DoinB ed LWX con Varus sono saliti in cattedra, portando per mano il team verso una facile vittoria nel game 2.

Game 3

Il terzo game è stato il colpo di coda per i Fnatic. Grazie ad una composizione sinergica, con Veigar nelle mani di Nemesis come punto centrale, i ragazzi in arancione sono riusciti a portarsi a casa un punto importante. Forse i FunPlus Phoenix si sono un po

‘ addormentati, anche a causa di un 2-0 che li ha lasciati fin troppo tranquilli.

Game 4

Ci avevamo creduto, tutti pensavamo che i Fnatic avrebbero ribaltato il risultato, ma così non è stato. Ancora una volta, Rekkles e compagni, non hanno rispettato un avversario fin troppo forte per loro.

Dobbiamo anche dire che, forse, la draft scelta non era proprio il massimo per questa squadra. Kayle nelle mani di Bwipo non è stata efficace e continua a non trovare successo in Europa.

LWX ed il suo Varus hanno fatto ancora una volta la differenza, prendendo per mano il team e conducendolo alla vittoria. Anche DoinB ed il suo Ryze sono stati veramente impattanti in ogni fight, nullificando il tentativo di scaling dei Fnatic.

Passa la squadra indubbiamente più forte ed avremo un derby cinese che si preannuncia super combattuto.

Immagini via LoL Esports