Volibear support negli LCK: nuovo meta o disastro?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Volibear support ha trovato spazio in alcuni game degli LCK. Sicuramente nella modalità TFT è un personaggio di punta, ma si può dire la stessa cosa della Summoner’s Rift? Da quello che si è visto, gran parte del suo potere dipende dai suoi compagni di team.

Gen.G vs Griffin

Il primo game dove troviamo Volibear support è quello disputato tra Gen.G e Griffin. Il support “Life” ha preso questa decisione per counterare la lane Kai’sa/Nautilus. Con un semplice flash-flip si sono assicurati il primo sangue, ma questo, in realtà, non ha portato ad un vero e proprio vantaggio. Il potere di iniziazione di Volibear con il passare del tempo diminuisce, è molto facile rallentarlo o, semplicemente, evitarlo. Nel caso dei Gen.G è stato un pick vincente per la composizione usata in questo game. Sejuani, Lux, Camille, Kalista permettono a Volibear di brillare: i loro controlli a lunga distanza facilitano il suo compito.

Recentemente è stato anche usato nel game Damwon contro Sandbox. I Damwon hanno cercato di risolvere le difficoltà della lane inferiore in questo modo. A differenza dei Gen.G, però, Volibear non poteva contare su controlli pesanti: il team usato non riusciva a valorizzarlo. Inoltre, errori di tempistiche sulle iniziazioni portano a teamfight disastrosi con campioni “all-in”.

Solo queue?

Volibear è facile da usare e, soprattutto, tank. I Coreani amano questa tipologia di champion. La build scelta è sempre Scudo Reliquia ed a seguire la Gloria del Giusto, che facilita il suo compito da corridore. Successivamente si opta per un Medaglione dei Solari di ferro, ma la scelta degli oggetti è molto flessibile. Abbiamo visto che nel competitivo per farlo brillare serve una giusta composizione. Com’è invece in solo queue? Sicuramente anche in questo caso i controlli del team sono importanti, ma in quanto le ranked in solo sono sempre una clown fiesta, se ti piace il champion e il suo kit, potresti provarlo.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701