Udyr: Riot avvia i lavori per la realizzazione del rework

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In un recente dev blog, Riot ha dato ufficialmente il via ai lavori per il rework di Udyr, in arrivo sul gioco nel 2022. L’azienda ha individuato i temi principali da mantenere e quali aggiungere, per dare una completa svecchiata ad un campione che ha trovato un discreto successo competitivo nel 2021 dopo anni di anonimato.

Partono i lavori del rework di Udyr

Obiettivi del rework

  1. Conservare la sua identità di campione che cambia posizioni e farlo restare un personaggio focalizzato principalmente sugli attacchi automatici e sul corpo a corpo. Crediamo che questi elementi rendano Udyr unico e diverso da tutti gli altri campioni. Per cercare di modernizzare il suo gameplay, vogliamo rendere più interessanti le sue posizioni e gli schemi di combattimento corpo a corpo per aggiungere profondità al suo stile di gioco. Inoltre, vogliamo fare in modo che le sue abilità più incisive siano più evidenti (al momento, non ha alcun momento di gameplay particolarmente entusiasmante)
  2. Vogliamo anche migliorare gli elementi visivi di Udyr per metterli al passo con gli standard moderni di LoL, pur mantenendo intatta la sua identità di sciamano guerriero. Il nostro obiettivo è di ampliare i suoi effetti visivi, non di reinventarli
  3. Per quanto riguarda il suo design narrativo, vogliamo avvicinare la sua rappresentazione in gioco a quella che abbiamo visto nelle storie più recenti, rafforzando il suo legame con il Freljord

L’importanza dei VGU

Varietà/momenti spettacolari: dal momento in cui raggiunge il livello due, il ritmo di gioco di Udyr resta molto uniforme. Non avendo una suprema o altre opzioni particolarmente potenti, e con una passiva che si attiva “ogni volta che lancia”.  Udyr usa costantemente abilità con impatto medio o basso e non raggiunge mai dei momenti davvero spettacolari come fanno altri campioni. Vorremo aggiungere un po’ di varietà al suo kit. Dandogli la possibilità di avere alcuni momenti che gli permettano di attirare su di sé l’attenzione grazie ad abilità un po’ più visivamente spettacolari e potenti.

Tematica da enfatizzare

Esecuzione tematica: la tematica di Udyr come “sciamano degli animali/artista marziale” è piuttosto interessante di per sé, ma non è particolarmente ben collegata a Runeterra; se Udyr è in grado di incanalare i più potenti poteri spirituali del Freljord, da dove vengono la tartaruga e la scimmia? Non c’è niente di sbagliato con questi animali di per sé e vogliamo restare fedeli all’Udyr originale quanto più possibile. Ma crediamo che dei piccoli ritocchi alla sua tematica possano renderlo molto più connesso al mondo che lo circonda e agli avversari che deve affrontare per difenderlo. A prescindere da quali modifiche tematiche sceglieremo di implementare, verranno integrate nel suo gameplay, per offrire a Udyr la possibilità di dare il meglio di sé.

Aspetti da conservare

  • Il kit di Udyr ha quattro abilità di base che cambiano posizioni (nessuna suprema)
  • Udyr non ha abilità mirate/a distanza o scatti significativi (è totalmente incentrato sul corpo a corpo)
  • può infliggere e/o incassare una grande quantità di danni, in base alla configurazione
  • può portare al livello massimo diverse posizioni e il suo stile di gioco varia in base a questa scelta (Tigre oppure Fenice, per esempio)

Il nuovo kit

Tra le varie possibilità, è emersa quella di far ottenere a Udyr un super buff basato sulla posizione che porta al livello massimo per prima, oppure quella di fargli avere due posizioni attive alla volta, o una suprema che lo trasforma in un avatar della posizione attualmente attiva, e tantissime altre.

Alla fine, dopo aver vagliato tutte queste alternative, abbiamo deciso di provare una versione di Udyr dotata di quattro posizioni simili a quelle che ha ora, ma che gli permette di tanto in tanto di usare una “versione potenziata” di ciascuna di esse.

La nuova suprema

Secondo l’idea iniziale di questo kit, tutte le posizioni accumulano passivamente potere quando non sono attive, in modo che se Udyr non ne utilizza una per diversi minuti. Questa diventa SUPER CARICATA e ottiene degli effetti speciali e particolarmente potenti.

Ognuno di noi era entusiasta di fronte alla possibilità che la posizione dimenticata di solito potesse di tanto in tanto diventare particolarmente desiderabile, e così abbiamo provato questa versione di Udyr.

I risultati sono stati contrastanti. Gestire questo potenziamento era scomodo e spesso finiva per andare nella direzione opposta a ciò che i giocatori avrebbero fatto normalmente. Ma avere e utilizzare la versione potenziata delle posizioni si è dimostrato effettivamente molto soddisfacente.

Dopo molti tentativi e varianti di questa “super posizione”, crediamo che ci sa del potenziale in questa opzione. Attualmente, stiamo sperimentando dei kit che permettono a Udyr di rilanciare la sua posizione attiva per usare la versione potenziata (con una ricarica). Stiamo ancora considerando altre possibili direzioni, ma intanto qui potete dare un’occhiata a Udyr che lancia e rilancia alcune posizioni (sperimentali)

Tematiche estetiche

Partendo da qui, il mio obiettivo era di organizzare le sue tematiche in tre categorie visive (almeno nella mia mente, per cercare di capire meglio la loro gerarchia):

  1. Sciamano primordiale del Freljord: indicato dalle corna, dai capelli lunghi e dalle piume/monili tra i capelli
  2. Potente combattente corpo a corpo che incanala gli spiriti animali: l’elemento più distintivo in questo caso è rappresentato dalla corporatura: forte ma non scolpito, muscoloso ma non un culturista, con delle semplici fasce da combattimento sulle mani e sulle nocche, che lasciano lo spazio sulle braccia per mostrare quale animale stia incanalando, mentre le corna servono a indicare l’elemento corrispondente (elettricità, fuoco, ecc.)
  3. Eremita spirituale nomade: i suoi viaggi a Ionia gli hanno insegnato la disciplina necessaria per affinare i suoi poteri e rafforzare la sua connessione con il reame spirituale (collana, cintura di corda ioniana, tatuaggi/simboli)

Tempi di rilascio e futuri aggiornamenti

Abbiamo intenzione di lanciare Udyr nel 2022, quindi il prossimo /dev blog dovrebbe arrivare verso la fine dell’anno, quando saremo entrati nel pieno del processo di produzione. Nel frattempo, non vediamo l’ora di sentire cosa ne pensate fino a questo punto: cosa vi piace? Quali aspetti vorreste che approfondissimo? C’è qualche elemento che non vi sembra fedele a Udyr? Leggeremo i vostri commenti e il vostro feedback, perché vogliamo che ci aiutiate a creare il migliore guerriero/animale/sciamano/artista marziale/monaco possibile.

Per leggere il dev blog integrale, vi rimandiamo al sito ufficiale di Riot.


Udyr: Riot avvia i lavori per la realizzazione del rework
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701