Twitch Rivals, terzo posto per l’Italia!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è da poco conclusa la sfida finale del Twitch Rivals di League of Legends, tenutosi in diretta ed in live da Berlino, dove si sta tenendo l’edizione europea del Twitchcon.

L’Italia, rappresentata da Lazuriel (corsia superiore), Fragola (giungla), Aki (corsia centrale), Counter (corsia inferiore) e da Paolocannone (supporto), ha chiuso in terza posizione, dopo aver sconfitto la Spagna con un combattutissimo 2-1.
La squadra di streamer e di celebrità che rappresentava la nostra nazionale in questo particolare evento organizzato da Twitch è stata infatti fermata in semifinale dagli streamer della nazionale francese per 2-1, stesso identico risultato di quello ottenuto dai tedeschi sugli spagnoli, nell’altra semifinale.

L’evento è stato poi vinto dalla nazionale francese che ha sconfitto, davanti al pubblico berlinese, la nazionale padrone di casa con un nuovo, e combattutissimo, 2-1.

Questo risultato garantisce ai francesi di portare a casa più di 30 mila Euro mentre la nostra nazionale, con il terzo posto, vince circa 11 mila Euro.
Per le altre due nazionali, i tedeschi con il loro secondo posto si aggiudicano più di 17 mila Euro mentre gli spagnoli, sconfitti dagli italiani e quarti alla ine, vincono poco più di 6 mila Euro.

Di seguito andiamo a vedere la replica dell’evento, ed i roster di tutte le nazionali protagoniste!
Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento.

La diretta

Guarda Twitch Rivals – League of Legends: TwitchCon Country Showdown di TwitchRivals su www.twitch.tv

Le nazionali

Germania

  • Scarfaceee (Top)
  • FNATIC Eni (Jungle)
  • ESG Noway (Mid)
  • Sologesang (Bot)
  • Nylana (Support)

Francia

  • FLeRoiBisou (Top)
  • Narkuss (Jungle)
  • Melon (Mid)
  • Chap (Bot)
  • Sharkk (Support)

Italia

Spagna

  • Th3_antonio (Top)
  • ElOjoNinja (Jungle)
  • Zeling (Mid)
  • CarritosKami (Bot)
  • Manutegaming (Support)
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.