Tribunale di LoL: miglioramenti in arrivo!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riportiamo la notizia uscita sul sito ufficiale della Riot riguardo i miglioramenti che verranno applicati al “Tribunale“… buona lettura dal team di Powned.it:

Con il numero sempre crescente di aggiornamenti pianificati per il Tribunale, vogliamo condividire con voi il nostro punto di vista su questo sistema. Negli ultimi anni abbiamo imparato che i cambiamenti fanno andare avanti. Il Tribunale è un potente mezzo della nostra community per decidere quali atteggiamenti sono da considerare accettabili durante una partita a League of Legends. Vogliamo sempre sperimentare nuove funzionalità per garantire la lotta contro gli atteggiamenti negativi in gioco.

Stiamo mettendo temporaneamente il tribunale in manutenzione per poter perfezionare il sistema ed assicurare che tutti i giocatori con atteggiamenti negativi e che meritano provvedimenti disciplinari siano puniti in modo più veloce. Inoltre, aggiungeremo la possibilità di rivedere e di premiare i giocatori che mostrano una grande sportività su League of Legends.

Nel frattempo, abbiamo creato un sistema che applica come pena la restrizione della chat in modo rapido ed effettivo, cosi i giocatori che saranno bannati o posti in modalità di restrizione della chat poche ore dopo il misfatto. Abbiamo apportato dei miglioramenti al sistema LeaveBuster, assicurando conseguenze aggressive e severe per poter mantenere integro il sistema competitivo, la sportività dovrà regnare!

Stiamo sperimentando nuove funzionalità ed aggiornamenti e cercheremo di capire che impatto avranno sui giocatori.

In sintesi, vogliamo che la vostra esperienza di gioco sia sempre ottima e che la sportività e gli atteggiamenti positivi siano sempre incoraggiati attraverso queste modifiche che stiamo apportato alla velocità del sistema Tribunale. Terremo disattivato il Tribunale per poter implementare queste nuove funzionalità e nel frattempo avvieremo i sistemi di restrizione della chat e del LeaveBuster. Come sempre inviateci i vostri feedback e fateci sapere cosa ne pensate, ci vediamo in gioco!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701