Team SoloMid mantiene il titolo NA battendo in finale i Cloud9

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In una finale al cardiopalma i Team SoloMid si aggiudicano il titolo NA per il secondo split consecutivo, battendo per 3 a 2 gli storici rivali dei C9.

Entrambi i team sono approdati in finale dopo delle semifinali veramente convincenti, cosa che ha portato il match a non avere veri e propri favoriti; e così è stato, infatti la serie è stata molto combattuta, nonostante i due game di vantaggio che i TSM sono riusciti a conquistare senza troppo sforzo all’inizio della serie.

I TSM hanno vinto il primo game facilmente, applicando la tattica che più hanno usato durante il regular split e il resto dei playoff: il jungler Svenskeren ha garantito vantaggio ai suoi sololaners, garantendo così al team una semplice vittoria senza che i ragazzi dei C9 potessero in alcun modo reagire.

Se questa sconfitta è quindi comprensibile e inevitabile per i Cloud9, il secondo game è stato invece caotico e disordinato con i TSM che si sono limitati semplicemente a sfruttare gli errori degli avversari. Più volte infatti i giocatori dei C9 sono stati uccisi fuori posizione. Tiltati i giocatori dei Cloud9 hanno provato più volte a forzare fight che non potevano assolutamente vincere in nessun modo. La seconda partita si conclude così con una veloce vittoria dopo 22 minuti di gioco per i TSM che si portano quindi sul risultato di 2 a 0.

Arrivati al match point per i TSM, quando tutti davano ormai per scontati i C9, è a quel punto che è salito in cattedra il midlaner Jensen. Con nervi saldi e concentrazione anche la botlane dei C9 ha cominciato a giocare come sanno fare, portando a casa un grande vantaggio nei confronti della botlane avversaria. Così i Cloud9 sono riusciti a ribaltare i due game di svantaggio portandosi al match decisivo.

Il quinto e ultimo match è stato sicuramente il più combattuto e il più bello della serie, per quanto caotico e disordinato nelle ultime fasi. Continui combattimenti in varie parti della mappa a portato i due team a scambiare uccisioni e obiettivi durante tutte le prime fasi del game, non portando a vere e proprie situazioni di vantaggio globali. Tuttavia i C9 hanno iniziato pian piano a outscalare gli avversari, facendo pensare di essere in grado di completare la rimonta. Ma è qui che entra in gioco il campione. Nel fight decisivo infatti uno splendido pick di Bjergsen sulla Syndra di Jensen ha permesso ai TSM di vincere il fight decisivo ribaltando le aspettative. I TSM vincono così la partita e il loro 5 titolo NA.

Con questa vittoria i Team SoloMid si sono garantiti l’accesso al Mid-Season Invitational in cui gareggeranno come rappresentanti della regione nordamericana contro i migliori team internazionali. L’MSI inizierà il 28 Aprile e si terrà in Brasile. Vedremo se i TSM riusciranno questa volta ad evitare la figuraccia in campo internazionale.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  


Team SoloMid mantiene il titolo NA battendo in finale i Cloud9
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701