Tante sorprese nella sesta settimana degli EU LCS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La sesta settimana degli EU LCS ha riservato non poche sorprese agli spettatori.

PRIMA GIORNATA
Unicorns of Love VS Misfits

Dopo la prima sconfitta del campionato inferta dai Fnatic, i Misfits tornano a vincere nella prima partita della settimana contro gli Unicorns of Love. Grazie a un’azione aggressiva nella corsia inferiore ad opera del Draven di Hans Sama, i conigli mannari si portano in vantaggio su tutta la mappa. Gli unicorni non possono resistere e sono costretti a cedere il nexus agli avversari in meno di 30 min.

H2K VS Roccat

Nel secondo game, gli H2K sono ancora alla ricerca della loro prima vittoria dello split. Purtroppo lo spostamento di Shook in corsia centrale e l’arrivo di Caedral in giungla non impensierisce i Roccat. Grazie a un buon teamfight mid al 20mo minuto, i Roccat riescono a prendere il Barone Nashor e a chiudere la partita nei quattro minuti successivi.

Vitality VS Giants

Sostituzione anche per i Vitality, che nella terza partita lasciano Gillius in panchina per dare spazio al ritorno di Kikis in giungla. La partita non inizia bene per loro, con i Giants che riescono a prendere vantaggio su tutte le corsie, mettendo in seria difficoltà il team in giallo. I Vitality, però, sono decisi a dare battaglia fino alla fine e, con l’uso simultaneo di 3 teletrasporti, chiudono i membri dei Giants, riuscendo a rientrare in partita. Poco dopo, la Kindred di Kikis uccide 1v1 la Camille di Djoko, permettendo ai Vitality di prendere il barone. A quel punto il Mundo di Cabochard, il Tahm Kench di Jacktroll e il Galio di Jiizuke sono semplicemente troppo tankosi per essere abbattuti. I Vitality riescono a vincere la partita in 40 minuti dopo uno stupendo comeback.

G2 VS Splyce

Molto meno combattuta la quarta partita della giornata, con i G2 che riescono a ottenere un solido vantaggio contro gli Splyce già nei primi minuti di partita. Le vipere non impensieriscono neanche per un istante i ninja, che chiudono la partita in 25 minuti senza perdere nemmeno una torre.

Fnatic VS Schalke 04

Fnatic e Schalke 04 chiudono la prima giornata con il match della settimana. I ragazzi dello Schalke giocano bene, ma semplicemente non basta contro i Fnatic che li aggrediscono in continuazione, impedendo loro di scalare. Buona parte delle loro attenzioni è riservata principalmente a Nukeduck, che più di una volta si era dimostrato il fulcro della composizione dello Schalke. Con troppe poche risorse dalla sua parte, la squadra tedesca deve cedere il passo ai Fnatic che vincono la partita in poco meno di 28 minuti.

SECONDA GIORNATA
Roccat VS Vitality

Nella prima partita della seconda giornata, Roccat e Vitality si contendono il quarto posto in classifica. La partita è molto movimentata sin dai primi minuti, ma i Vitality riescono a trovare vantaggio e lo sfruttano continuando ad aggredire gli avversari. Determinante è il Galio dell’Italiano Jiizuke, che con delle ottime supreme riesce a portare i combattimenti in favore del team in giallo. I Vitality vincono la partita riuscendo, almeno per il momento, a distanziare i Roccat in classifica.

Giants VS Unicorns of Love

Il game successivo vede Giants contro Unicorns of Love, entrambi con 3 vittorie ottenute nel corso dello split. Entrambi i team scambiano uccisioni e risorse nelle fasi iniziali di partita ma, alla fine, sono gli unicorni a prevalere. I Giants provano a rispondere alle aggressioni, ma gli Unicorns sfruttano bene il vantaggio e vincono la partita dopo aver preso il Baron.

Fnatic VS H2K

Nella terza partita, gli H2K provano a mettere in difficoltà i Fnatic con una composizione a doppia punizione (giungla e mid). Purtroppo per loro, l’Azir di Caps riesce a gestire abbastanza bene la loro strategia. Anche se gli H2K riescono a trovare qualche uccisione, sono i Fnatic a dominare la mappa e a vincere la partita, perdendo solo una struttura in tutto il game.

Schalke 04 VS G2

Nel quarto game, lo Schalke 04 sorprende tutti con una solida vittoria contro i pericolosi G2. La squadra tedesca inizia subito bene con un’uccisione presa dal midlaner Nukeduck con il suo Zed sul Gragas di Jankos. Tuttavia è Vander con il suo Alistar a incantare tutti con un’incornata e un knock up su 4 giocatori dei G2, proprio sul Livellatore Missilistico del Rumble di Vizicsacsi. Lo Schalke vince con oltre 10k di vantaggio in gold sui G2. Un impresa davvero notevole.

Splyce VS Misfits

La settimana si chiude con un’altra piacevole sorpresa, questa volta da parte degli Splyce, che affrontano i Misfits, primi in classifica. Entrambe le squadre giocano una partita incredibilmente conservativa, arrivando al 38° minuto con solo 4 uccisioni in totale sul tabellone. Ma è proprio in quel momento che la Zoe di Nisqy e il Jhin di Kobbe mettono a segno i propri danni, portando una carneficina ai danni dei conigli mannari. Con i tempi di respawn elevati previsti da quel minutaggio, gli Splyce sono liberi di entrare nella base dei Misfits e vincere la partita.

La Classifica:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701