Progetti per il 2017 di Riot Games

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In un video rilasciato dalla Riot Games sul proprio canale YouTube,  New001, lead producer della compagnia, ha spiegato quali sono i progetti in programma quest’anno per quanto riguarda League of Legends. Loro piano principale è quello di dare più informazioni ai giocatori riguardo i tanti cambiamenti che vive quotidianamente il gioco.

Primo punto è l’aggiornamento del client che, come afferma New001, ancora non ha soddisfatto la maggior parte dei giocatori. Per questo la Riot continua patch dopo patch a migliorare l’aspetto e le prestazioni del client, ponendosi come obiettivo nel breve termine di eliminare quello vecchio per concentrarsi nel miglioramento di quello nuovo. Personalmente spero vivamente che riescano a risolvere i problemi del nuovo client visto che lo trovo bello esteticamente ma con ancora troppi problemi che in molti casi portano anche all’abbandono inspiegato di una partita o al non riuscire a bannare o pickare un campione in champion select.

Altro punto interessante è quello che riguarda il sistema degli honor a fine partita. Come afferma il lead producer l’attuale sistema manca di profondità e non promuove efficacemente i comportamenti sportivi, essendo spesso non comprensibile e slegato alle azioni che effettivamente si compiono in partita. Il nuovo sistema si integrerà meglio con la reale esperienza di gioco, riuscendo effettivamente a premiare i comportamenti sportivi duraturi nel tempo. Non ci vengono date altre informazione su come queste idee verranno applicate alla pratica, ma mi auguro che questo sistema riesca effettivamente a incentivare i comportamenti positivi dei players.

Il terzo argomento trattato da New001 è quello relativo alle rune e le maestrie. L’attuale sistema di acquisto delle rune soddisfa il lead producer, che vede in questo un modo per rendere più immersiva l’esperienza dei nuovi giocatori, che inizialmente dovranno faticare per acquistare le rune da usare in game. Quello che afferma verrà migliorato è il sistema di scelta delle maestrie e delle rune da usare durante una partita; ad oggi molte scelte sono obbligate e frutto di guide prestabilite che ormai vanno per la maggiore. Con i cambiamenti l’obiettivo è quello di cambiare radicalmente maestrie e rune, per rendere la loro scelta più coinvolgente e legata a precise strategie pre partita.

Un altro dei cambiamenti in programma è quello relativo alle classificate in squadra. Secondo New001 infatti, c’è un grandissimo divario tra il gioco competitivo è le code classificate, anche ai livelli più alti (challenger e master). Per questo la Riot sta pensando di introdurre delle migliorie al gioco classificato. Inoltre vedremo anche dei cambiamenti alle code classificate in 5 giocatori premade, con l’inserimento di tornei amatoriali per ogni livello di gioco, direttamente all’interno della piattaforma. Questa sarebbe una cosa molto interessante visto che permetterebbe anche ai giocatori di livello meno alto di prendere confidenza con il gioco competitivo, attraverso partite in cui è importante anche conoscere gli avversari, pensare ban mirati, provare nuove team composition.

Auguro alla Riot di proseguire nel grande lavoro che svolgono quotidianamente con l’auspicio che tutto questo porti a delle migliorie tangibili per ogni giocatore di League of Legends.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB: logo_extended_black


Progetti per il 2017 di Riot Games
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701