PG Nationals: lo strapotere dei Macko Esports

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La penultima settimana del PG Nationals ha consegnato, ai Macko Esports, la vetta solitaria della classifica. I campioni in carica sono una vera schiacciasassi, nessuno ormai riesce più a contrastarli. Nonostante un avvio stentato, il team non ha più commesso errori o perso punti per strada.

I Macko Esports dominano il PG Nationals

Decisamente troppo forti

Il summer split del PG Nationals è stato molto conteso in vetta alla classifica. Ben quattro squadre hanno lottato strenuamente per prendersi la vetta, ma alla fine solo i Macko Esports hanno trovato la continuità giusta. I campioni in carica sono riusciti a riprendersi, a darsi una propria dimensione e ad inserire i due nuovi acquisti BushyClick.

Il tiratore ex GoSkilla sembrava un oggetto misterioso dopo la prima settimana, ma è stato un upgrade a tutti gli effetti per la corsia inferiore dei Macko. Con molta calma e con il giusto allenamento, Bushy ha continuato a guadagnare importanza all’interno della squadra, aiutato anche dal magnifico lavoro del support Click.

Oltre alle prestazioni dei singoli, però, dobbiamo lodare tutto il funzionamento collettivo dei Macko. La squadra ha messo in mostra un livello di gioco ed una coordinazione che nessun’altra squadra ha raggiunto (almeno fino ad ora). Infine non si deve sottovalutare l’importanza della gaming house, che è capace di cementare il rapporto tra i giocatori, rendendoli ancora più forti come squadra vera e propria.

Linking Lobbies: il bug che permette di guadagnare tanti LP

Tutto è ancora aperto

Nonostante i Macko stiano dominando dal punto di vista delle prestazioni, il distacco in classifica sugli inseguitori non è poi così netto e mercato. Infatti, dietro di loro ci sono Gaia Esports ed Axolotl ad un solo punto di distacco, pronti a sfruttare ogni tipo di errore dei campioni in carica.

Durante la superweek, con ben tre giornate di partite, la classifica del PG Nationals potrà cambiare ancora tanto, specialmente se pensiamo che i Macko dovranno affrontare gli Axolotl nello scontro diretto. L’ultima volta non è finita benissimo per gli Assoloti, totalmente annientati da Click e compagni.

Tra tutti i team che puntano alla vetta della classifica, i Macko Esports sono quelli che vantano la schedule più semplice nella superweek. Per quanto dovranno affrontare uno scontro diretto, prima dovranno battersi contro i MKERS ed i CyberGround, due squadre al top della forma.

Se i Macko Esports dovessero mantenere questo livello di prestazioni, nessuno potrà realmente permettersi d’insediare quel primo posto che ormai occupano.

Fonte immagine di copertina: pagina twitter dei Macko Esports

LoL: le persone più aggressive prediligono gli assassini


PG Nationals: lo strapotere dei Macko Esports
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701