La Patch 4.8 di League of Legends

La Patch 4.8 di League of Legends

Profilo di Stak
 WhatsApp

Riportiamo per intero la notizia pubblicata dalla Riot sulla Patch 4.8 di League of Legends! Tante le novità ma sopratutto i bilanciamenti ai Champions! Powned.it vi augura una buona lettura!

 

DA RIOT PWYFF

Amici evocatori,

abbiamo una patch leggera! Abbiamo in ballo dei progetti più grandi, su cui abbiamo dovuto investire molto tempo alla ricerca dell’approccio giusto da seguire. Vi terremo aggiornati strada facendo.

Soraka riceve l’aggiornamento più ingente nella 4.8, perché, come avevamo già sottolineato, aveva una presenza soffocante nelle corsie in singolo. Qui sotto trovate tutti i dettagli, ma in linea di massima facciamo sempre attenzione ai campioni che limitano le interazioni in corsie, senza compensare con debolezze significative (prima che qualcuno parli di Nidalee, ottimo esempio di questo discorso, non solo in corsia singola, e LeBlanc, sappiate che sono in lavorazione).

Visto che questa è una patch tranquilla, abbiamo trovato l’occasione di modernizzare alcuni campioni con modifiche a basso impatto ma con cambi di valore netti (buff, a Blitz, sììì!). Non si tratta di una strategia che possiamo adottare sempre, però, perché comporta diverse sfide di design. Visto che alcuni campioni sono obiettivamente forti ma non hanno un’identità nell’attuale panorama competitivo, “armeggiando” con loro rischiamo di scatenare una reazione a catena negativa, nel caso qualcuno (o qualcosa) diventi la nuova moda del momento. Non significa che succederà con un piccolo buff ai costi in mana, ma LoL si evolve e cambia così rapidamente nel tempo, che non possiamo non tenerne conto!

Per finire, abbiamo apportato alcune modifiche a Selva demoniaca, incentrate sulle torri e sulla giungla. Fan della mappa: aggiornatevi, prima di mettervi in coda!

E per finire, ma finire per davvero: come abbiamo detto nella scorsa patch, stiamo continuando il processo di caricamento dei file del nuovo motore audio. Il team audio ha pubblicato alcuni dettagli sui forum: visitate il thread e fatevi una cultura!

 Chris “Pwyff” Tom

m

m

Generale

Abbiamo indagato su alcuni casi nei quali l’aggro delle torri si comportava in modo anomalo. Queste modifiche dovrebbero risolvere i loro problemi.

  • I campioni non possono più scrollarsi di dosso l’aggro delle torri diventando invisibili o usando l’incantesimo dell’evocatore Flash.
  • L’aggro delle torri ora si perde solo se un campione esce dalla portata, muore o entra in uno stato in cui non è bersagliabile (come Clessidra di Zhonya, Calata di Elise, Lago di sangue di Vlad).

Campioni

 

Blitzcrank

Presa razzo e Campo statico costano meno mana.

Visto che i campioni da utilità più usati forniscono più vantaggi, oltre al controllo della visione e a una presenza fisica in campo, abbiamo lievemente potenziato Blitzcrank per tenerlo al passo coi tempi. Blitz ha già una grande utilità (tenuta a bada dalle ricariche), quindi con qualche riduzione ai costi in mana dovrebbe portare più spesso un po’ di Amumu verso la tua squadra.

Q – Presa razzo

COSTO da 120 mana a 100 mana

R – Campo statico

COSTO da 150 mana a 100 mana
 m
m

Cho’Gath

Cho può mangiare un po’ più rapidamente e più da lontano.

Volevamo apportare questa modifica da qualche tempo, perché Cho diventa triste quando i suoi pranzi scappano con Flash. In pratica significa che la portata di Divorare corrisponde alla sua portata d’attacco quando ha 6 cariche. Nom nom nom nom nom nom nom nom!

R – Divorare

PORTATA da 150 a 175
TEMPO DI LANCIO da 0,5 secondi a 0,25 secondi
 m
m

Kha’Zix

Ora la ricarica di Evoluzione ali è pari a quella di Balzo.

Kha’Zix attualmente è forte a tutti i livelli di gioco, ma abbiamo scoperto questo bug e abbiamo deciso di risolverlo, anche se comporta un piccolo buff. A lungo termine apporteremo delle modifiche che permetteranno a Kha’Zix di mantenere il suo stile da assassino senza avere la forza bruta necessaria per cavarsela con le cattive in quasi tutte le situazioni.

E – Evoluzione ali

KHA’ZIX BUG RISOLTORisolto un bug per il quale Evoluzione ali aveva una ricarica più lunga di quella di Balzo da:  – 24/22/20/18/16  a: 22/20/18/16/14
 m
m

Malzahar

Presa infernale costa di meno. I riassunti sono quasi inutili, questa volta.

Sappiamo che i maghi ad alta mobilità sono molto apprezzati in ambito competitivo, ma un buff contro l’identità di Malz appiattirebbe il suo ruolo di mago e inibendo altre forme di sperimentazione con i ruoli. Detto questo, allineare il costo di Presa infernale a quello delle altre supreme ad alta ricarica aveva senso, quindi abbiamo seguito la vocazione (del Vuoto).

R – Presa infernale

COSTO da 150 mana  a 100 mana
 m
m

Pantheon

Nell’ultima patch abbiamo apportato una modifica funzionale a Pantheon senza documentarla (scusateci!). Prima della modifica, Grande meteora infliggeva i danni 0,5 secondi dopo aver colpito graficamente il terreno: questo era poco coerente, e soprattutto strano. A livello grafico, il fatto che Pantheon possa stordire i nemici prima di essere atterrato da Grande meteora crea confusione, quindi per amore della chiarezza abbiamo apportato la modifica, intervenendo anche sulla forza della mossa. Abbiamo ricevuto il vostro feedback, secondo il quale così facendo rendiamo più difficile (o addirittura impediamo) l’uso efficace di Grande meteora, quindi terremo d’occhio Pantheon durante questa patch.

R – Grande meteora

CHIAREZZA Pantheon non può più lanciare incantesimi finché non è atterrato
BUG RISOLTO L’animazione e i danni di Grande meteora ora hanno una corrispondenza più diretta. Il tempismo non cambia dall’apparizione dell’indicatore all’applicazione dei danni, ma Pantheon atterra 0,5 secondi dopo, a livello grafico.
 m
m

Soraka

Tempesta stellare infligge meno danni e Infusione benedetta costa mana se usato su un nemico.

Gli schemi di Soraka nelle corsie in solitaria sono fastidiosi, perché può colpire i nemici con Tempesta stellare, inibendo la loro capacità di contrattaccare con le Infusioni benedette gratuite. Soraka deve essere usata in corsia solitaria come un supporto costante alla squadra, non come un modo per infliggere danni magici in costante crescita con Tempesta stellare.

Q – Tempesta stellare

DANNI da 60/95/130/165/200 a 40/65/90/115/140
UTILITÀ Se Tempesta stellare colpisce un nemico, la ricarica di Benedizione astrale si riduce di 5/6,25/7,5/8,75/10%   a 5/8/11/14/17%

E – Infusione benedetta

NOVITÀ COSTO Costa 50 mana a tutti i livelli se lanciata contro un nemico
m

Udyr

E – Posizione dell’orso

CHIAREZZA Udyr ora vede un indicatore quando stordisce un bersaglio, che indica quanto aspettare prima di poterlo stordire nuovamente

m

m

Piccole modifiche e bug fix

 

 

m

 

 

Nami

Q – Prigione acquatica

BUG RISOLTO Risolto un bug per il quale Prigione acquatica interrompeva alcune abilità immuni agli effetti di controllo (come Cataclisma di Jarvan IV e Forza irresistibile di Malphite)
 m
m

Sejuani

Q – Assalto artico

BUG RISOLTORisolto un bug per il quale Assalto artico si fermava alle collisioni con i campioni più grandi (Cho’Gath con 6 cariche di Divorare, Zac con molti punti salute bonus, campioni grandi bersaglio di Crescita selvaggia di Lulu, campioni che hanno messo su qualche chilo, etc.), senza respingerli

 m
m

Selva demoniaca e Valle dei cristalli

Ombre gemelle

NOVITÀ PASSIVA Ora rileva le trappole

Selva demoniaca

Torri

Le torri infliggono più danni e hanno più difese. I danni crescono con il tempo.

Al momento nella Selva le torri non sono più una minaccia per i super combattenti che accumulano armatura e si tuffano al posto dei loro compagni più fragili. Questa modifica potrebbe non risolvere del tutto il problema, ma è un primo passo per riaffermare le torri come una zona di sicurezza per la squadra in svantaggio. Stiamo anche pompando la resistenza delle torri, in caso di assedi: è sempre possibile indebolire le torri nel corso della partita, prima di abbatterle con una grande avanzata, ma abbiamo deciso di farle reggere più a lungo.

NOVITÀ DANNI BONUS I danni base delle torri aumentano del 10% (come le torri della Landa degli evocatori)
DANNI La passiva di “Zona pericolosa” ora aumenta i danni delle torri del 20%  dal 25% per colpo
AGGIUNTA La passiva di “Zona pericolosa” cresce fino al 60%  dal 75%
DIFESA Le torri perdono  da 150 armatura/resistenza magica  a 75 armatura/resistenza magica in presenza di minion nemici

Mostri della giungla

I mostri grandi hanno più salute, quelli piccoli ne hanno un po’ di meno.

La bassa salute base dei campi della giungla nella Selva riduce la crescita della minaccia in maniera significativa, rendendo la giungla un ambiente troppo facile da gestire per chiunque abbia un po’ di attacco fisico (o, nel 120% dei casi, Idra famelica). Terremo d’occhio questa modifica, perché non vogliamo che i giocatori della giungla si sentano troppo vulnerabili, ma con i recenti buff alla crescita della giungla, crediamo che aumentare il rischio e l’impegno nella giungla sia sensato.

SALUTE GOLEM GRANDE da 850  a 1250
SALUTE GOLEM PICCOLO da 550  a 500

SALUTE LUPO GRANDE da 650  a 1150
SALUTE LUPO PICCOLO da 430  a 400

SALUTE SPETTRO GRANDE da 550  a 1000
SALUTE SPETTRO PICCOLO da 380  a 350

Cerca Squadra

  • Le vittorie e le sconfitte con il Cerca Squadra vengono aggiunte al totale delle vittorie e delle sconfitte normali.
  • I capitani del Cerca Squadra ora possono fornire potere di invito agli amici invitati

Aspetti in arrivo

I seguenti aspetti verranno pubblicati in futuro durante la patch 4.8:

League Of Legends: Riot inizia ad eliminare gli account più inattivi

League Of Legends: Riot inizia ad eliminare gli account più inattivi

Profilo di Rios
 WhatsApp

E’ arrivato il tempo delle pulizie in casa League Of Legends, visto che Riot ha dato il via all’eliminazione degli account più vecchi ed inattivi del gioco. Chiaramente ci saranno dei criteri ben precisi da seguire, e le cose non saranno fatte completamente a caso.

Un momento che prima o poi sarebbe arrivato, inesorabilmente. Gli sviluppatori hanno voluto sottolineare che i dati appartenenti a questi account non saranno trattenuti da Riot, ma saranno cancellati per rispettare la privacy di chi non vuole più far parte del mondo di LoL.

Andiamo a leggere le parole dei devs, che ci spiegano quali saranno i criteri adottati l’eliminazione di questi profili non attivi.

Tempo di pulizie per League Of Legends

Cos’è un account inattivo?

Un account di Riot Games viene considerato inattivo quando non c’è stata alcuna attività di accesso in nessuno dei nostri giochi o proprietà web per oltre tre anni.

Ciò significa che anche se non giocate partite o non entrate nel client da un po’ di tempo, il vostro account verrà ancora considerato attivo se avete effettuato l’accesso in una delle nostre proprietà web come riotgames.com, support.riotgames.com, leagueoflegends.com, lolesports.com, valorantesports.com, ecc.

Gli account che saranno cancellati

Abbiamo adottato dei criteri molto prudenti per determinare quali account inattivi verranno eliminati. Un account deve rispettare tutti i seguenti requisiti per essere considerato idoneo alla cancellazione a causa della sua inattività.

  • L’account dev’essere inattivo (in base alla definizione riportata più su)
  • non deve aver acquistato alcuna valuta di gioco nel corso della sua esistenza
  • non deve aver ricevuto alcuna valuta di gioco nel corso della sua esistenza
  • deve aver giocato per meno di 20 ore
  • non deve possedere diritti di gioco per edizioni rare o limitate

Come potete vedere, i criteri sono molto specifici e non si applicheranno alla maggior parte dei giocatori. Il processo di cancellazione degli account inattivi avverrà in modo continuativo.

Ci sarà un avviso per gli account che rischiano di essere cancellati?

Certo! Se il vostro account è idoneo per la cancellazione a causa della sua inattività, riceverete un’email all’indirizzo collegato all’account in questione. Tuttavia, non potrete accedere ai nostri giochi, applicazioni o proprietà web a eccezione di support.riotgames.com.

Si può impedire che l’account venga cancellato?

Cominceremo ad applicare questa nuova politica di cancellazione degli account inattivi nel corso dei prossimi mesi. Se doveste ricevere un’email riguardo alla cancellazione per inattività del vostro account, potete visitare il sito del Supporto giocatori. Effettuate l’accesso e seguite le istruzioni per interrompere il processo di cancellazione!

LEC: gli Astralis potrebbero vendere il loro slot

LEC: gli Astralis potrebbero vendere il loro slot

Profilo di Rios
 WhatsApp

Dopo i Misfits Gaming, che hanno venduto il loro slot agli Heretics, anche gli Astralis potrebbero lasciare la LEC molto presto. Secondo quanto riportato da Wooloo su Upcomer, infatti, la dirigenza starebbe considerando le offerte recapitate da altre squadre.

Al momento parliamo solo di rumors, sia chiaro, ma qualche fondo potrebbe esserci. Solitamente Wooloo riporta delle voci che poi si rivelano vere e credibili, e quindi riteniamo sia possibile che gli Astralis stiano parlando con qualcuno per una eventuale vendita.

Insomma, sembra che il campionato europeo di League Of Legends debba prepararsi a grandi cambiamenti ed anche ad accogliere qualche volto nuovo.

Gli Astralis potrebbero lasciare la LEC

Un percorso non brillantissimo

Il percorso degli Astralis in LEC non è stato proprio positivo dato che, dal 2021 ad oggi, il team non ha mai raccolto dei risultati soddisfacenti. Alcune scelte scellerate della dirigenza hanno limitato le possibilità della squadra, incapace di raggiungere i playoff (obiettivo minimo di tutti) durante questi anni.

Alcuni dei roster proposti dai danesi non hanno mai realmente funzionato, e solamente nel summer split 2022 appena concluso hanno accarezzato la possibilità di un accesso ai playoff. Una storia non proprio esaltante, che ha dimostrato il poco interesse della proprietà per il mondo competitivo di League Of Legends.

I possibili pretendenti dello slot

Proprio questo progressi disinteresse e gli scarsi risultati ottenuti potrebbero spingere la dirigenza degli Astralis a considerare le offerte per la vendita del loro slot. Secondo quanto riportato da LEC Wooloo, la proprietà starebbe parlando con alcuni soggetti per capire cosa fare in futuro.

Il primo nome riportato dalle fonti di Wooloo è quello dei Karmine Corp, da tempo interessati all’approdo nel massimo campionato europeo di League Of Legends. Questa sarebbe una mossa ottimale per loro dopo una stagione deludente (qui trovate più info in merito), risollevando il morale di un ambiente totalmente sconfortato.

L’altro nome è quello dei NAVI (Natus Vincere), organizzazione ucraina da sempre presente nel settore esports, specialmente in quello degli FPS. Infine Wooloo ha dichiarato che ci sarebbe anche l’interesse di un’organizzazione nord-americana, ma non è stato ancora diffuso il nome di questo eventuale offerente. Potrebbero essere i TSM, visto l’interesse espresso dalla società per un possibile approdo in LEC (ve ne abbiamo parlato qui). Nei prossimi giorni ne sapremo di più e forse dovremo prepararci a dire addio anche agli Astralis.

Patch 12.16: Riot vuole eliminare la build tank di Diana

Patch 12.16: Riot vuole eliminare la build tank di Diana

Profilo di Rios
 WhatsApp

Riot Phroxzon ha mostrato, in anteprima su Twitter, la lista dei cambiamenti che vedremo nella patch 12.16 di League Of Legends. Questo aggiornamento inizierà a preparare il terreno per i Worlds 2022, anche se il team di bilanciamento si prenderà del tempo per valutare tutto con la 12.17.

Una patch importante, dunque, che porta specifici cambiamenti per specifici campioni. Infatti i devs hanno ulteriormente preso di mira Diana, che sta dando parecchi grattacapi a causa della sua build tank, ancora dominante in soloQ.

No manca l’ormai canonico nerf di Zeri, che non sembra trovare pace sin dal suo debutto, rimanendo un vero e proprio problema per Riot.

Anteprima senza numeri della patch 12.16 – Campioni buffati

  • Tristana
  • Zoe
  • Irelia
  • Caitlyn
  • Kai’Sa
  • Jayce
  • Vladimir
  • Malphite

Campioni nerfati

  • Zeri
  • Yuumi
  • Draven
  • Poppy

Altre  modifiche

  • Aggiustamenti ai campioni – Diana
  • Buff di sistema – Velo costante

Le dichiarazioni di Riot Phroxzon

Come detto in precedenza, per quanto la patch 12.16 sembri piccola, in realtà ha un’importanza non di poco conto. Lo ha specificato anche Riot Phroxzon nel post diffuso su Twitter, che ha aperto di fatto la strada verso l’appuntamento più importante dell’anno per League Of Legends: i Worlds 2022.

Questa 12.16 sarà infatti una sorta di apripista, getterà le basi per i progetti più importanti che vedremo poco più avanti con la 12.17. Sicuramente non sarà un percorso semplice, in quanto dal meta del gioco dipenderà tutto ciò che vedremo nella competizione internazionale per eccellenza.

“Questa è la nostra prima patch incentrata sui Worlds” ha dichiarato Phroxzon“Dato che alcune leghe si stanno qualificando ai Worlds durante questa patch, tratterremo i cambiamenti più speculativi per la 12.17. Stiamo provando ad indebolire alcuni outlier e di potenziarne altri, con i nerf che arriveranno per la build tank di Diana ed i buff per la build AP”.

Insomma, ci sarà da divertirsi. Purtroppo per ora non ci sono dati relativi alle modifiche della patch 12.16, ma durante la notte italiana tutto dovrebbe essere svelato.