Nocturne è ormai un grosso problema per la soloq

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La patch 11.13 ha portato tantissime modifiche in League Of Legends, incluso l’attesissimo nerf alla mobilità ed allo Spezzapassi. Nonostante tutto, Nocturne rimane uno dei powerpick più potenti in soloq. Il suo winrate non è stato indebolito, ma anzi si è addirittura alzato rispetto all’aggiornamento precedente.

Nocturne è un incubo per la soloq

Dominazione totale

Come ben sappiamo da quasi una settimana, la patch 11.13 ha portato diverse modifiche sulla Landa degli Evocatori. Pensiamo, in primis, al grande nerf della mobilità e dello Spezzapassi (oggetto più modificato). Nonostante l’aggiornamento abbia indebolito e condannato diversi campioni, lo stesso non si può dire per Nocturne.

L’Eterno Incubo, infatti, non ha minimamente accusato i nerf agli oggetti, ma anzi ha continuato a dominare in ben tre ruoli differenti. In corsia superiore, il campione vanta un 56.55% di winrate, con un pickrate del 5.3% ed un banrate complessivo del 15.2% dal diamante 2 in su. Anche in corsia centrale Nocturne rimane in top tier, con un winrate del 53.36% ed un pickrate del 1.7%. Infine, in jungle, il campione ha un winrate del 53.89% a fronte di un pickrate del 7.6%.

Fonte statistiche: U.GG

Il nerf dello Spezzapassi

Benché il nerf allo Spezzapassi sia stato impattante per i campioni che avevano bisogno di quello scatto in più per chiudere le distanze, per Nocturne il discorso è completamente diverso. Grazie all’utilizzo della sua e della sua Q, il campione può facilmente gettarsi sulla backline delle varie composizioni, senza aver bisogno di altri strumenti di movimento.

Il rallentamento che Riot ha aumentato all’attiva dello Spezzapassi, invece, agevola moltissimo il lavoro dell’Eterno Incubo. Grazie a questo, infatti, Nocturne riesce a rimanere incollato alle sue vittime, sfruttandolo per attivare il fear e concatenare una serie di controlli letale.

Insomma, Nocturne è diventato uno dei powerpick più importanti del meta attuale, ed è riuscito ad essere più forte anche nella patch 11.13. Per quanto sia un vero e proprio problema a causa del suo enorme potenziale di flex (anche in soloq), al momento non sembrano esserci dei nerf in programma per il campione.


Nocturne è ormai un grosso problema per la soloq
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701