League of Legends: si avvicina il D-Day!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Siamo sempre più vicini alle ufficialità riguardanti i roster per la stagione 2018 e continuano ad arrivare notize da tutti i continenti riguardanti le novità.
Con un post ufficiale sulla loro pagina Facebook gli Skt annunciano il rinnovo del contratto per quasi tutte le componenti del loro Team. Come già vi avevamo raccontato, Peanut è stato lasciato libero di accasarsi con il team che più preferisce, essendo scaduto il suo contratto.
Ulteriori novità arrivano da Huni. Nel post si legge infatti che Huni è già in trattative con un altra squadra (si suppone un suo ulteriore approdo in Na).
Addii anche nel settore tecnico. Coach Ccarter lascia dopo 5 anni gli Skt. Il suo ruolo verrà preso da Kkoma che diventerà a tutti gli effetti Head Coach del team. Abbandona anche, dopo appena due anni l’assistant Coach RapidStar.
Per Ccarter ci si attende soltanto un “riposizionamento”. Infatti andrà a dirigere, secondo voci di corridoio, la divisione Player Unkonwn Battleground per gli Skt. Si ipotizza, infatti, una loro discesa in campo anche su questa nuova piattaforma.

Muoviamoci in Na.

L’avevamo annunciato giorni fa. Ora è finalmente ufficiale. Zven e Mithy, come il Titanic, hanno intrapreso il viaggio che dall’Europa li farà scavallare in NA. Saranno loro la duo-botlane ufficiale dei TSM, sostituendo DoubleLift e BioFrost.
Speriamo che, al contrario del Titanic, la loro sorte sia migliore.
Completato ufficialmente il roster della prima squadra in Na. Come vi dicevamo, Hauntzer in Top, MikeJeung in Jungle, Bjergsen Mid e ZvenMithy Bot lane.
L’esperienza di quest’ultimi, sia con il team Origen che con gli G2 Esports, si spera possa portare i Tsm a compiere l’ultimo passo verso la consacrazione internazionale.

Sempre in Na ci troviamo, ma cambiamo squadra. I Golden Guardians hanno completato il loro Roster.
Secondo Espn, con le aggiunte di Contractz (c9) e Hai (ex C9, ora Free agent) andranno a chiudere la squadra che già consta di Lourlo, Deftly e Matt. Hai e Deftly, normalmente arrivati in quanto free-agent, i contratti degli altri 3 sono stati riscattati a suon di milioni dalle squadra nelle quali militavano.
E, sebbene, per Lourlo e Matt sia stato abbastanza facile, visti gli acquisti da parte del Team Liquid, loro ex squadra, di Impact e Olleh, l’acquisto di Contractz lascia un poco spiazzati. Le ottime prestazioni fornite (sebbene fosse un rookie) non lasciavano presagire un possibile allontanamento dai C9, ed in più il passaporto Statunitense era un ottimo motivo per tenerlo in squadra, vista la legge sugli stranieri, promulgata dalla Na Lcs.

Chiudiamo con una notizia Flash dall’Europa.

Circa due anni dopo la sua prima separazione dagli H2K, Febiven è pronto ad  andarsene ancora.
Stavolta, però, il viaggio sarà appena più lungo.
Sembra, secondo le indiscrezioni, che si accaserà con i Clutch Gaming, squadra Na di proprietà di Tilman Feritta, già possessore degli Houston Rockets.
I Clutch Gaming hanno costruito un Roster sulle macerie del Team Envy dell’anno scorso che a malapena riuscì a qualificarsi per la fase finale del Summer Split.
Assieme a Febiven, giocheranno Solo, in Top Lane, LirA in Jungle, Apollo e Hakuho in bot Lane.

Questo è quanto per oggi.

Passo e chiudo.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Matteo "ReRosso" Addabbo

Nato e cresciuto in Sardegna, vivo e lavoro a Sofia, in Bulgaria. Appassionato di teatro e letteratura, amante dei videogame. Ho studiato doppiaggio per un breve periodo e poi ho intrapreso un corso di studi in lingue e letterature moderne. Drogato di League of Legends, più come appassionato che come giocatore (Non ho le mani, metaforicamente parlando) ho una passione sfrenata per il competitive. Forza Skt Sempre :)

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701