LCS Spring Playoff: gli EG di Jiizuke accedono alla semifinale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo essersi assicurati il secondo seed nella Regular Season all’ultima giornata di LCS Spring Split 2020, gli Evil Geniuses dell’italiano Daniele Jiizuke Di Mauro accedono ai Playoff e vincono la loro prima Best of 5 contro i FlyQuest per 3-1. Volando così direttamente in semifinale.

LCS: EG in semifinale

Game 1

Primo game di sofferenza per Jiizuke sul suo Ryze, relegato al controllo delle corsie laterali, si trova spesso ad essere aggredito dal tandem AatroxPantheon portando qualche morte di troppo nelle fasi centrali in aiuto dei Flyquest. Grazie a questa pressione però il resto del team EG, forte di un solido pack a 4 composto da SettGragasKalistaTaric, è riuscito sempre a mantenere il pallino del gioco. Al minuto 28, grazie ad una call del top laner Kumo e un ottimo follow up dei compagni, il team tuttonero ottiene un Ace pulito e chiude una partita tutto sommato equilibrata fino a quel momento.

Game 2

Nel secondo game si cambia registro e gli EG si presentano sulla landa con una composizione a doppio tiratore che vede Aphelios in corsia inferiore ed Ezreal nelle mani di Jiizuke per la corsia centrale, segnando la prima apparizione del campione in questo ruolo tra i campionati maggiori del 2020. Seppur dopo un inizio turbolento con un brutto Ace subito nella contesa dell’Araldo durante l’early game, gli EG riescono a sfruttare al massimo i power spike dei propri campioni con una pressione di mappa asfissiante che gli garantisce la conquista di 3 draghi e al minuto 24 del Barone Nashor grazie al quale chiuderanno i giochi con un push deciso su 2 corsie.

Game 3

Il passo falso arriva nel terzo game nel quale vediamo le compagini schierare 9/10 della draft precedente con l’unica variazione di Sejuani nelle mani di  Svenkseren al posto di Gragas, sapientemente bannato dai FlyQuest dopo le prestazioni maiuscole nei primi 2 game dell’esperto jungler danese.
FlyQuest aggressivi in early game come sempre, con l’avvicendamento in corsia superiore del top laner Solo subentrante ad un appannato V1per, questa volta riescono a capitalizzare sul vantaggio raccolto spesso su errori individuali lato EG in early game e, in generale, grazie ad un buon macrogame nel corso di tutta la partita.

Game 4

Il quarto ed ultimo game della serie inizia col botto per gli EG che grazie all’ormai affermata combinazione KalistaSett sulla corsia inferiore trovano il primo sangue. La partita sembra indirizzarsi verso uno snowball pesante, ma i FlyQuest mai domi sanno rimanere in partita fino alla fine, difendendo ordinatamente nonostante i 2 buff del barone che gli EG trovano nel corso del game e assicurandosi l’anima del drago della montagna. La chiusura è rocambolesca con un fight prolungato per la contesa del terzo Baron; Jiizuke che con la sua Talyiah è vero playmaker del match, si sgancia dal team e imposta un push in corsia inferiore già spogliata in precedenza dell’inibitore. Il nexus dei FlyQuest sopravvive con una manciata di HP ma i superstiti FLY nulla possono sul sopraggiungere del resto del team EG.

MVP della serie

Vittoria 3-1, MVP della serie Bang, esperto ADC coreano due volte campione del mondo e accesso diretto alla semifinale contro il più ostico degli avversari, quei C9 capaci di chiudere la Regular Season 17-1 in prima posizione e vincitori per 3-0 sui 100 Thieves nell’altra Bo5 del Winner’s bracket. La strada per la finale è ancora lunga e piena di insidie ma questi Evil Geniuses hanno dimostrato quella solidità e sinergia tra i singoli elementi che era mancata nelle prime battute della season. Per scoprire dove ci porterà il cammino di questi ragazzi non ci resta che attendere Sabato 11 Aprile alle ore 22:00 (CET).


LCS Spring Playoff: gli EG di Jiizuke accedono alla semifinale
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701