Kun Aguero critica aspramente League Of Legends

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’ex calciatore del Manchester City, Kun Aguero, durante una diretta streaming si è lasciato andare a delle dichiarazioni abbastanza dure. L’argentino ha aspramente criticato League Of Legends, dichiarando che il gioco lo fa tiltare fin troppo a causa dei compagni non all’altezza. L’avventura dell’ex citizens sul MOBA targato Riot è iniziata da circa nove mesi, ma lo vede già alla prese con le problematiche che tutti noi riscontriamo in soloQ.

La dura critica del Kun Aguero

Un rapporto poco piacevole

Come detto in precedenza, il protagonista della nostra storia è Sergio Kun Aguero, uno dei calciatori argentini più forti di sempre. Da nove mesi a questa parte, Aguero si è approcciato al mondo di League Of Legends, sperimentando in prima persona il dolore fisico e la frustrazione derivante dalle ranked soloQ. Questi due fattori, uniti ad un elo piuttosto basso, lo hanno portato a fare delle dichiarazioni ben poco lusinghiere nei confronti del MOBA di Riot durante una diretta su Twitch.

ESP

“Me re calienta el juego de mierda ese, no sé a quién se le ocurrió inventarlo. Llegará el momento en el que me lo voy a desinstalar, pero voy a ser tan pelotudo que lo instalaré de nuevo.”

ITA

“Quel gioco di merda mi fa scaldare, non so chi l’ha inventato. Arriverà il momento in cui lo disinstallerò, ma sarò così stronzo da installarlo di nuovo.”

Elo Hell

Questa reazione forte, è dovuta ad una perdita consistente di elo che il Kun Aguero ha subito in questi giorni. Infatti, l’ex Manchester City, ha dichiarato di essere arrivato fino a Bronzo I per poi riscendere a Bronzo III a causa dei suoi compagni piuttosto scarsi.

Insomma una situazione per il Kun, che non riesce a trovare la giusta via per scalare la ladder di LoL giocando jungler. Infatti, l’argentino ha ammesso di odiare le eccessive richieste di aiuto dei compagni, incapaci, secondo lui, di giocare quando sono in svantaggio rispetto agli avversari.

Voi che ne pensate? Vi rivedete nelle parole del Kun? Oppure pensate che queste siano dettate solo dal tilt?

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701