Finale del Torneo Nazionale Pro: l’intervista con i vincitori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

È passato già un po’ di tempo da quando i 4G si sono guadagnati il titolo nazionale a Lucca. La partita in sé, tenutasi il 30 Ottobre pomeriggio, è stata relativamente a senso unico se si va solamente ad esaminare il punteggio finale (3 a 0 per i 4G, appunto). Ma come ben sappiamo, una volta giunti a quei livelli tutto può accadere, quindi abbiamo voluto chiedere qualcosa in più ai nostri neocampioni.

 
Powned: Una vittoria per 3 a 0 forse nessuno se l’aspettava da parte degli spettatori ma per quanto riguarda voi? Vi immaginavate di vincere in questa maniera?

4G: Noi andiamo sempre in campo con l’obiettivo di vincere tutti i game, a Lucca siamo arrivati molto concentrati e tutto è andato per il meglio.

Powned: È difficilissimo decretare un MVP perché tutti avete giocato veramente bene. Click nel primo game ha seminato terrore, Guilty nel secondo faceva dei setup fenomenali con Jhin, mentre il terzo game è stata proprio una bella azione orchestrata. A chi assegnereste l’MVP della serie?

4G: Non c’è accordo su questo punto, quindi assegniamo l’MVP a tutti i compagni che si sono allenati duramente negli ultimi mesi e che, per diversi motivi, non sono potuti salire sul palco di Lucca.

Powned: I vostri ban non sono mai cambiati durante le tre partite, era veramente così strumentale non far giocare agli NxG Olaf, Irelia ed Elise?

4G: Questo era solo il primo dei set di ban preparati dallo staff, visti i risultati abbiamo deciso di continuare a seguire la stessa linea per tutti i game.

Powned: Durante le serie avete conquistato quasi il 100% dei draghi, è una strategia su cui puntate molto o è stato un caso particolarmente fortunato?

4G: Il controllo degli obiettivi è uno dei punti su cui abbiamo lavorato, nel corso di quei game ci è venuto naturale.

Powned: Facendo ora un passo indietro, 4G vs NxG è ormai uno scontro che tutti si aspettano di vedere alla fine di ogni torneo casalingo. Con la nuova season credete cambierà qualcosa o reputate che entrambi i team siano troppo in vantaggio sul resto della competizione italiana?

4G: Cambierà molto, cambieranno i Next, cambieranno gli altri team e cambieranno le nostre priorità. Difficile dire cosa accadrà nei prossimi mesi.


Finale del Torneo Nazionale Pro: l’intervista con i vincitori
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701