EU Team e Roster!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Origen (OG)

origen logo

Top: Soaz

Jungle: Amazing

Mid: PowerOfEvil / xPeke

AD: Niels

Support: Mithy

Dalle Challenger Series alle semifinali dei Worlds in una sola season, questi sono gli Origen! Rispetto alla scorsa season il roster rimane invariato se non per l’aggiunta di PowerOfEvil, che si alternerà a xPeke quando quest’ultimo non è al 100% (ultimamente si sta concentrando sul lato manageriale), inoltre Niels e Mithy hanno acquisito la giusta esperienza che prima non avevano, rendendoli (specialmente Niels) ancora più devastanti.

Fnatic (FNC)

fnatic logo

Top: Gamsu

Jungle: Spirit

Mid: Febiven

ADC: Rekkles

Support: Noxiak

Per i Fnatic grande rinnovo (in peggio o in meglio? staremo a vedere), dopo la separazione da Huni, Reignover e YellOwStaR, i Fnatic perdono molta della loro forza, ma ecco che arrivano 2 grandi acquisti, Gamsu (colui che carriava i Dignitas nella scorsa season) e Spirit (considerato come uno dei migliori jungler del mondo).
A Noxiak spetta il grande compito di prendere il posto di YellOwStaR, un compito a dir poco arduo, vedremo come se la caverà!

H2K (H2K)

h2k logo

Top: Odoamne

Jungle: Jankos

Mid: Ryu

ADC: FORG1VEN

Support: Vander

La line-up degli H2K è a dir poco stellare, solo Odoamne e Ryu rimangono del vecchio roster, troviamo poi Jankos (il re del first blood, chiamato così per via del suo playstyle aggressivo) e Vander dai ROCCAT, e nella posizione di ADC troviamo l’ex-Gambit, ex-SK, ex-CW, FORG1VEN, da tutti riconosciuto come uno degli ADC più forti EU.

Vitality (VIT)

vitality logo

Top: Cabochard

Jungle: Shook

Mid: Nukeduck

ADC: Hjarnan

Support: Kasing

Primo nuovo team delle EU LCS che ha comprato lo spot dei Gambit Gaming (una vecchia bandiera che se ne va, ma questa è un altra storia cit.). Il roster è molto più che buono, troviamo tutti player esperti e alcuni veterani Nukeduck e Shook in primis, Cabochard nella corsia superiore dove ha più volte dimostrato il suo carry potential e bot troviamo l’ex duo degli H2K, famoso per la grande sinergia, aspettiamoci sorprese da questo team.

Splyce (SPL)

splyce logo

Top: Wunderwear

Jungle: Trashy

Mid: Sencux

AD: Kobbe

Support: Nisbeth

Altro nuovo team, ma con player assolutamente nuovi, Follow eSports ha acquistato lo spot dei Dignitas EU per poi cambiare nome in Splyce, tenendo tutti i player del vecchio roster fatta eccezione per Trashy (che viene dagli Enemy eSports che militavano nelle LCS NA). A causa della “sconosciutezza” (si può dire?) dei player, non possiamo dire molto su questo team, ma questi ragazzi (tutti danesi) si sono guadagnati un posto nelle LCS scalando le Challenger Series, vedremo come se la caveranno nella massima lega.

Giants Gaming (GIA)

giants logo

Top: Atombomben

Jungle: Kou

Mid: Pepiinero

AD: Adryh

Support: Godfred

Per i Giants troviamo 2 nomi nuovi (sconosciuti ai più pure questi), Atombomben e Kou, che prendono il posto rispettivamente di Werlyb e Fre3deric, per il resto rimane l’ottima Bot-Laner Adryh-Godfred, mentre in Mid rimane Pepiinero con il suo straodinario carry potential.

 

Unicorns of Love (UOL)

uol logo

Top: Vizicsacsi

Jungle: Diamondprox

Mid: Fox

AD: Steeelback

Support: Hylissang

Con la perdita di PowerOfEvil, gli UOL perdono molto del loro carry potential, Fox (preso dagli SK) non è sicuramente alla pari di POE, ma ecco che arriva Diamondprox in Jungla, una leggenda tra i pro player di LoL data la sua lunga carriera e la sua straordinaria conoscenza nella jungla, portandolo più volte ad innovare il modo di junglare (ad esempio secondo voi chi ha reso famosa Evelynn con lo Spirt of Elder Lizard nella S3?).
L’esperienza di Diamond sarà sicuramente un punto a favore per gli UOL.

 

G2 Esports (G2)

gamers2 logo

Top: Kikis

Jungle: Trick

Mid: Perkz

AD: Emperor

Support: Hybrid

Altro nuovo team che ha conquistato il diritto di partecipare alla massima lega scalando le Challenger Series, troviamo il famoso Kikis nella Top-Lane anziché in jungla, tolto lui ed Emperor (che militava nei TDK), gli altri players sono relativamente sconosciuti, tolto Trick che proviene dalla scena koreana (CJ Entus), Hybrid e Perks sono sempre alle loro prime armi con le LCS.
Inoltre grosso problema per questo team sarà la comunicazione visto la presenza di 2 koreani (Emperor era in NA, ma i TDK usavano il koreano come lingua di comunicazione).

 

ROCCAT (ROC)

roccat logo

Top: Fredy122

Jungle: Airwaks

Mid: Betsy

AD: Jebus

Support: Gosu Pepper

Qualche nome famoso, ma poca qualità, questi sono i ROCCAT, il loro roster lacca di potenzialità, non c’è un vero carry capace trascinare il team, ci sono vari veterani delle LCS, ma “mediocri”, vedremo se con un buon gioco di squadra riusciranno a scalare le classifiche.

 

Elements (EL)

elements logo

Top: Steve

Jungle: Gilius

Mid: Eika

AD: MrRallez

Support: PromisQ

Come per i TiP in NA, pure in EU troviamo il team “che non sa di nulla”, il proprietario ha cercato più volte di vendere lo slot senza successo, si è ritrovato così a costruire un team per partecipare alle LCS, infatti dal roster vediamo che non andrà molto lontano paragonati ai vari team presenti. (ah PromisQ per chi non lo sapesse ha militato negli Inferno eSports!).


EU Team e Roster!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701