EU Challenger Series 2017: disponibili i dettagli per la qualificazione

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’EU Challenger Series ci dovrebbe stare particolarmente a cuore dato che siamo italiani. Infatti non solo la competizione è importante in quanto decreta ogni split chi avrà la possibilità di partecipare alla LCS, ma specialmente perché, anche questa volta, ci saranno i ragazzi di Team Forge a cercare di entrarci.

Il metodo di qualificazione è identico a quello dello split scorso. 12 squadre verranno selezionate per un torneo finale e solo due di queste alla fine accederanno alla Challenger Series. Sei di questi team hanno già ottenuto il proprio accesso grazie ai tornei europei organizzati dalla Riot in: Francia, Germania, Scandinavia, Spagna, Polonia e Gran Bretagna. Due, sono coloro arrivati quinti e sesti nella Challenger Series dello split scorso (uno di questi è Team Forge). Mentre gli ultimi 4 posti sono ancora liberi e verranno assegnati a tre team che giocano in EUW e uno in EUNE tramite l’open qualifier.

 
Per partecipare all’open qualifier le regole sono strettissime. Il team deve essere composto da minimo 17enni (salvo due che possono averne ancora 16) e tutti devono aver concluso la scorsa stagione in Diamond 3 o oltre. Le iscrizioni sono già partite e rimarranno aperte fino al 28 Novembre su Battlegrounds EUW ed EUNE. Non c’è ancora un calendario stabilito, ma tutte le partite di questo torneo preliminare si svolgeranno tra il 12 e il 22 Dicembre.

Una volta stabiliti tutti i partecipanti verrà dunque il momento delle qualifiche vere e proprie. Ci saranno due gruppi composti da sei team i quali giocheranno una serie di partite secche per determinare la classifica. Da quest’ultima si evinceranno i partecipanti alla fase finale, la quale sarà composta da due best of 5 tra i due primi del rispettivo gruppo contro i secondi del gruppo opposto.

Non è ancora chiaro quando tutto questo si svolgerà. La Riot ha comunque espresso l’intenzione di mettere la competizione in moto a Gennaio 2017.


EU Challenger Series 2017: disponibili i dettagli per la qualificazione
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701