Clamoroso ritorno nelle NA LCS per il tiratore Doublelift

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Quando alla fine dell’anno Doublefit aveva dato notizia di volersi prendere una pausa dal gioco competitivo, in molti pensavamo che probabilmente non avrebbe fatto il suo ritorno nella Summoner’s Rift,  complici anche le parole del vecchio amico e compagno di squadra Aphromoo  che aveva affermato che non c’erano speranze di un suo ritorno nella scena competitiva.

Oggi arriva la notizia che sorprende tutti, con Doublelift che torna nella corsia inferiore, ma non dei TSM come molti si sarebbero aspettati, ma in quella del Team Liquid. Il famoso ADCarry arriva nel team per sostituire il giovane Youngbin, che ha giocato solo una settimana per il team non convincendo l’organizzazione.

Il peso sulle spalle di Doublelift è tantissimo, tutti sperano che, con la sua esperienza da veterano della scena competitiva di League of Legends, possa riuscire a salvare il Team Liquid dalla retrocessione che ad oggi sembra sempre più vicina con un risultato di solo 3 vittorie in 12 partite.

Nella giornata di sabato ad aspettarli troveranno i Cloud9, attualmente primi in classifica insieme ai TSM. Le speranze di una loro vittoria sono molto poche anche nel caso in cui Doublelift dovesse performare al massimo della sua forma. La partita di domenica contro il Team EnVyUs, anche loro ultimi in classifica con solo 3 vittorie, potrebbe garantirgli una vittoria che tanto serve per risollevare il morale e provare a raggiungere le zone sicure della classifica.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB: logo_extended_black


Clamoroso ritorno nelle NA LCS per il tiratore Doublelift
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701