Barone e Araldo mostrano i denti: Arrivano i Buff

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Grandi cambiamenti in arrivo per il Barone Nashor e il Messaggero della Landa (Rift Herald) nella prossima patch.  Già nella 8.9, infatti vedremo importanti modifiche a questi due importanti obiettivi.
Il Barone farà meno danni al bersaglio principale (si passa da 400 a 285, al minuto 20), ma aumenterà sensibilmente il danno ad area (AOE) per chi gli sta intorno: da 60+0,1 AD al secondo a 120+0,3 AD al secondo.
Questa modifica mira a liberare i giocatori dall’obbligo di avere quanto prima un grosso Tank in squadra, qualcuno che possa assorbire l’enorme danno a bersaglio singolo di cui il mostro dispone.
Inoltre, per evitare che il serpente a tre teste cada troppo in fretta, arriverà sulla landa con ben 9000 HP, invece di 6400.  Questo aprirà una finestra di tempo più ampia per contestare l’obiettivo.

Il Messaggero della Landa, presenta dei problemi differenti. Spesso conviene di più assediare le torri nemiche, piuttosto che sfidare questa coriacea creatura del vuoto.
D’ora in poi, sarà più facile “domarlo”: il danno che subisce quando il suo occhio posteriore viene colpito aumenta dal 20% della sua vita massima al 40%.Nerfato alle spalle, ma Potenziato dal lato apposto.
Una volta evocato da una squadra, la creatura infliggerà molti più danni alle torri nemiche con la sua testata. Si passa dal 25% della sua salute attuale al 40%, con un danno minimo garantito di 1500 HP.
Subirà inoltre meno danno dall’impatto con una struttura: 150 HP in meno rispetto a prima. Sarà un obiettivo da tener molto più in considerazione, da ora in poi, pena vedersi portar via ben più di una sola torre.

Questi cambiamenti mirano a cambiare la routine che si era creata nella Landa ultimamente. Nelle fasi iniziali di partita, un Messaggero più facile da abbattere (e più potente quando viene schierato), spingerà le squadre a bramare questo obiettivo, non solo a scambiarlo con un drago.
Nelle fasi avanzate, invece, un Barone con più vita sarà più rischioso. I team dovranno usare l’astuzia per decidere quando è opportuno correre il rischio e quando no.
I mostri della giungla sembrano prepararsi in questo modo per il Mid Season Invitational, torneo internazionale che vedrà affrontarsi le migliori squadre di ogni regione durante il mese di Maggio.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701