Ulteriori chiarimenti sul funzionamento dell’Envoy e di Flik!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Fonte copertina: Matt Dixon Art

Benvenuti in questa nuova serie di aggiornamenti relativi alle nuove carte svelate de La Discesa dei Draghi.
In questo episodio parleremo più nel dettaglio delle interazioni dell’Envoy of Lazul, e torneremo nuovamente anche sull’argomento Flik Skyshiv, nuova leggendaria del Rogue il cui potere ha alimentato non poche domande.

Il primo chiarimento riguarda la nuova carta Envoy of Lazul, una due mana 2/2 del Sacerdote che una volta evocata ci permetterà di guardare 3 carte, e se scopriremo quale di queste è nella mano del nostro avversario ne riceveremo immediatamente un copia.

In merito a questo servitore è stato chiesto in base a cosa (o a quale pool) sceglierà le altre due carte che non presenti nella mano dell’avversario (dato che delle 3 solamente una sarà quella giusta): Stephen Cheng ha risposto che tutte e 3 le carte saranno presenti nel mazzo iniziale del giocatore avversario e che solamente una di queste sarà presente, in quel determinato momento e quando giocheremo l’Envoy, nella mano del nostro “oppo”.

Ovviamente l’Envoy potrà anche scegliere carte che sono presenti nella mano del nostro avversario ma che non erano presenti, all’inizio della partita, nel mazzo stesso. Riguardo questa carta è stato infine chiesto cosa accadrà se lo giocheremo quando il nostro avversario avrà zero carte in mano…la risposta, purtroppo (per chi sperava in qualcosa di diverso), è stata semplice: con mano avversaria vuota non vedremo ne copieremo alcuna carta.

Stephen Cheng si è poi ritrovato nuovamente a discutere della leggendaria Flik Skyshiv, carta protagonista già in un precedente approfondimento pubblicato ieri (per ulteriori info vi invitiamo a cliccare qui), per la quale è stato chiesto il dettaglio riguardo le sue interazioni con la carta Melmo il Melmoide o carte simili, come il Mutaforme Zerus.

In merito a questo nuovo servitore è stato infatti chiesto se distruggendo una creatura, il nostro Flik andrà a distruggere anche gli eventuali Melmo il Melmoide o Mutaforme Zerus presenti nella mano avversaria che sono uguali alla creatura colpita.

La risposta di Cheng è stata molto chiara: si, se il Melmo presente nella nostra mano sarà uguale al servitore distrutto da Flik verrà distrutto anch’esso.

La Discesa dei Draghi : tutte le carte e le informazioni della nuova espansione!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.