ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Tempo Shaman: fin dove si può spingere questa “novità” della locanda?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una nuova lista si è recentemente imbattuta nel percorso competitivo del nostro Meliador…durante una sua diretta infatti, uno degli spettatori (l’esperto Introdub, ndr) ha proposto una lista di Thrall che a sua volta aveva trovato nella “giungla dell’internet”.
Meliador, una volta montato e provato il deck, ha immediatamente notato la grande capacità competitiva che questo mazzo può assicurare.
Il deck è sostanzialmente un midrange particolarmente costoso che unisce la filosofia Jade (sono presenti ad esempio le carte Artiglio di Giada o Aya Zampa Nera) con le carte piratesche (ovviamente presente Sghigno il Pirata, ndr).
A queste vanno ad aggiungersi con una certa forza carte storiche di Thrall che pur essendo assolutamente buone non hanno trovato spazio nel meta degli ultimi tempi…su tutti questo discorso si riferisce al caro Al’Akir, devastante arma sciamanica per tanto tempo dimenticata nelle collezioni di tutti.

Il deck ha convinto talmente tanto i nostri giocatori da guadagnarsi uno slot nell’ultimo aggiornamento del meta tier list ed è per questo che siamo entusiasti di presentarlo al nostro pubblico con la speranza che possa darvi anche solo la metà delle soddisfazioni che ha dato ai nostri giocatori!
In questo speciale dedicato a Thrall abbiamo anche voluto inserire l’ultimo aggiornamento di Thijs relativamente al suo Control Evolve.

 

Le liste

Clicca qui per il Tempo Shaman!

Clicca qui per il Control Evolve Shaman di Thijs!


Tempo Shaman: fin dove si può spingere questa “novità” della locanda?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701