Iksar conferma: il ripristino dei nerf non riguarderà la Quest del Rogue!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una delle “paure” più diffuse in questo momento in ladder è certamente quella per la quale non si sa ancora con precisione assoluta quali saranno le carte che vedranno i loro nerf ripristinati, con statistiche e poteri che torneranno come nella loro forma originale.

Le carte “folli” che potrebbero stravolgere il meta sono tante, e se ne sono aggiunte ancora di più molto recentemente, quando Iksar ha annunciato che non sarebbero state solamente le carte selvagge quelle colpite da questo aggiornamento ma anche delle carte in standard. Di queste, abbiamo saputo che almeno una tornerà ai suoi vecchi splendori ovvero il Trincafango che tornerà in Standard come un 2/1 (qui ulteriori dettagli).

Una carta che invece non riceverà alcuna modifica sembra per il momento essere la quest del Rogue Esplorare gli Abissi, celebre carta che in origine si attivava con un servitore in meno (ne erano necessari solamente 4 per risolvere la quest, e non 5 come invece è ora), che secondo quanto riportato da Iksar non sarà compresa nell’update:

Non è ancora chiaro se il ripristino delle carte varrà solamente per 9 carte selvagge più il Trincafango, o se questa decisione andrà presto a colpire anche altre carte magia o servitore, appartenenti ad uno o ad entrambi i formati competitivi del gioco.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701