ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Hearthstone: annunciato il Set Principale ed il Formato Classico

Hearthstone: annunciato il Set Principale ed il Formato Classico

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hearthstone Set Principale- Grandissime ed inaspettate notizie arrivano direttamente da Blizzard: finalmente è stata annunciata la tanto attesa “modifica” al Set Base e Classico su Hearthstone. Già, perché dalla prossima rotazione/espansione questi due set si sposteranno nel Selvaggio (sotto il nome di Set Retaggio, insieme alle Vecchie Glorie) e questa non è l’unica sorpresa.

Sì, perché al loro post in Standard entrerà di diritto un nuovo set, il Set Principale, formato da ben 235 carte. Queste non saranno tutte nuove, ma verranno prese da vari set di Hearthstone, da quello Base fino a Ceneri delle Terre Esterne. Il Set, poi, di anno in anno verrà modificato e sostituito a seconda delle esigenze. Verranno suddivise in questo modo:

  • 88 carte dal set Classico (54 carte di classe e 34 carte Generiche).
  • 54 carte dal set Base (41 carte di classe e 13 carte Generiche).
  • 55 carte dal formato Selvaggio (36 carte di classe e 19 carte Generiche).
  • 4 carte da Ceneri delle Terre Esterne (4 carte di classe del Cacciatore di Demoni).
  • 4 carte dall’Apprendista Cacciatore di Demoni.
  • 1 carta dalle Vecchie Glorie (Forma d’Ombra).
  • 29 nuove carte (20 carte di classe e 9 carte Generiche)

Tutte queste carte saranno totalmente gratuite e sarà possibile ottenerle salendo di livello con le varie classi. Le carte di Classe si sbloccheranno raggiungendo il livello 10 con la Classe apposita e per sbloccare le Generiche dovremo raggiungere un livello cumulativo (somma dei livelli dei vari eroi) pari a 60. Quindi per chi già è ad un elevato livello con tutti gli eroi si ritroveranno con la collezione già completa.

Oltre a questo però Blizzard ha anche annunciato l’aumento degli slot mazzi fino a 27 e soprattutto un “nuovissimo” formato: il Formato Classico. Quest’ultimo ci permetterà di giocare con solo le carte Base e Classiche presenti dalle origini di Hearthstone fino alla patch 1.0.0.5832 di giugno 2014. Un vero e proprio tuffo nel passato, con tantissime delle carte presenti che perderanno i loro nerf e ritorneranno alla loro forma originaria. Altra informazione aggiuntiva è sulle Vecchie Glorie: queste ultime ritorneranno nei loro set di appartenenza (tipo Genn Mantogrigio che tornerà nelle bustine di Boscotetro).

Infografica dei set e dei formati

Per tutte le info aggiuntive, vi lasciamo direttamente all’articolo ufficiale sul sito Blizzard (qui) dove potrete trovare risposta ad ogni domanda che giustamente ora vi balena in testa. Cosa ne pensate di questa enorme notizia? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

Articoli correlati: 

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato al Druido svelare le carte del miniset.

Difficile identificare una linea comune per le nuove carte del Druido. Possiamo pensare che due carte su tre possano essere usate in un aggro, ma sicuramente non sarà il loro unico obiettivo.

Queste due carte sono palesi buff alla board o ad un singolo servitore. L’Elementale otterrà un +1/+2 ad ogni fine turno con mana non speso.

Mentre la Naga, ovviamente dopo “aver visto giocare dalla mano” una Spell Natura, darà +1/+2 a tutta la nostra board.

La terza carta é una Magia Arcana, il cui utilizzo migliore lo si scoprirà col tempo, che fa 1 danno ad un nemico per due volte. Ottima contro gli Scudi Divini.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte del Druido nel nuovo miniset? Quale di queste troverà utilizzo nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Sciamano svelare le carte del miniset.

Per lo Sciamano si torna alle tradizioni e le tre carte svelate hanno come punto di riferimento due tribe molto amate da Thrall: Murloc ed Elementali.

Le carte dei Murloc sono un grande supporto per l’archetipo che cosí forse puó vedere una strada viabile. La prima permette un’ottima giocata tempo, non solo Dragando, ma anche evocando una copia 2/2 del servitore dragato, se Murloc.

La seconda carta, sempre tribe Murloc, permette, invece di scontare di ben 2 Mana i futuri Murloc giocati, o dando la possibilità di fare un’enorme giocata nel turno stesso, oppure giocando migliori Murloc il turno successivo.

La terza carta si basa sugli Elementali, anche se al momento é piú un tool generico che un supporto ad un archetipo Elementali. La carta permette di avere una grossa rimozione (con due servitori con Assalto) per due eventuali servitori avversari (anche con 5 di Salute). Unico contro é il singolo Mana di Sovraccarico che ne scaturirà.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte per lo Sciamano nel nuovo miniset? Quale di questa sarà giocabile nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Stregone svelare le carte del miniset.

Sicuramente, da un po’ di tempo a questa parte, le carte dello Stregone mostrano la loro particolarità. Sono sempre quelle con gli effetti piú strani e molto interessanti.

Anche questa volta, almeno due carte su tre, dimostrano una certa stranezza, ma possono davvero interessare molti. Queste due carte hanno in comune il sabotare l’avversario.

La leggendaria svelata trasformerà il costo delle carte dell’avversario in Salute, ma solo per il turno successivo. Ció porterà alla scelta l’oppo, ma attenzione a giocarlo al momento giusto o diventa un vantaggio.

La seconda, molto particolare, in pratica incendierà le carte nella mano dell’avversario e tutte quelle che resteranno in queste condizioni per tre turni in mano, senza essere giocate, saranno distrutte. Ottima da giocare tempo.

Chiudiamo con l’ultima carta che si distacca un po’ dalle precedenti e rientra nella categoria Naga. Questo servitore ruberà 2 Salute ad un servitore se presente in mano quando si é giocato una Spell Ombra.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste carte dello Stregone nel nuovo miniset? Quale di queste entrerà di diritto nel nuovo meta post-miniset?

Articoli correlati: