ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
hearthstone set principale formato classico

Hearthstone: annunciato il Set Principale ed il Formato Classico

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Hearthstone Set Principale- Grandissime ed inaspettate notizie arrivano direttamente da Blizzard: finalmente è stata annunciata la tanto attesa “modifica” al Set Base e Classico su Hearthstone. Già, perché dalla prossima rotazione/espansione questi due set si sposteranno nel Selvaggio (sotto il nome di Set Retaggio, insieme alle Vecchie Glorie) e questa non è l’unica sorpresa.

Sì, perché al loro post in Standard entrerà di diritto un nuovo set, il Set Principale, formato da ben 235 carte. Queste non saranno tutte nuove, ma verranno prese da vari set di Hearthstone, da quello Base fino a Ceneri delle Terre Esterne. Il Set, poi, di anno in anno verrà modificato e sostituito a seconda delle esigenze. Verranno suddivise in questo modo:

  • 88 carte dal set Classico (54 carte di classe e 34 carte Generiche).
  • 54 carte dal set Base (41 carte di classe e 13 carte Generiche).
  • 55 carte dal formato Selvaggio (36 carte di classe e 19 carte Generiche).
  • 4 carte da Ceneri delle Terre Esterne (4 carte di classe del Cacciatore di Demoni).
  • 4 carte dall’Apprendista Cacciatore di Demoni.
  • 1 carta dalle Vecchie Glorie (Forma d’Ombra).
  • 29 nuove carte (20 carte di classe e 9 carte Generiche)

Tutte queste carte saranno totalmente gratuite e sarà possibile ottenerle salendo di livello con le varie classi. Le carte di Classe si sbloccheranno raggiungendo il livello 10 con la Classe apposita e per sbloccare le Generiche dovremo raggiungere un livello cumulativo (somma dei livelli dei vari eroi) pari a 60. Quindi per chi già è ad un elevato livello con tutti gli eroi si ritroveranno con la collezione già completa.

Oltre a questo però Blizzard ha anche annunciato l’aumento degli slot mazzi fino a 27 e soprattutto un “nuovissimo” formato: il Formato Classico. Quest’ultimo ci permetterà di giocare con solo le carte Base e Classiche presenti dalle origini di Hearthstone fino alla patch 1.0.0.5832 di giugno 2014. Un vero e proprio tuffo nel passato, con tantissime delle carte presenti che perderanno i loro nerf e ritorneranno alla loro forma originaria. Altra informazione aggiuntiva è sulle Vecchie Glorie: queste ultime ritorneranno nei loro set di appartenenza (tipo Genn Mantogrigio che tornerà nelle bustine di Boscotetro).

Infografica dei set e dei formati

Per tutte le info aggiuntive, vi lasciamo direttamente all’articolo ufficiale sul sito Blizzard (qui) dove potrete trovare risposta ad ogni domanda che giustamente ora vi balena in testa. Cosa ne pensate di questa enorme notizia? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

Articoli correlati: 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701