ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

LO VOGLIO GIOCARE – MIDRANGE SHAMAN!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Midrange Shaman – “Gli elementi ti distruggeranno!” Così recita il vecchio adagio del buon Thrall da ormai 5 lunghi anni. La sua carriera ha avuto alti e bassi (Evolve Shaman) ma stavolta, con questo mazzo fresco e pimpante, dice proprio il vero!

Sono bastate poche aggiunte ben mirate a coprire problemi specifici per rilanciare in grande stile questo archetipo, che, a dirla tutta, ha sempre avuto grande potenziale ma non è mai stato capito fino in fondo. Andiamo a vedere cosa fa.

Thrall

Partiamo da un semplice presupposto: questo deck ha tantissime frecce al proprio arco. Risorse diverse, intercambiabili tra loro, che sfruttano un’aggressività innata di cui al momento lo Sciamano abbonda. Su Hearthstone, a mio avviso, raramente abbiamo visto un assortimento così ben amalgamato.

Il pacchetto Armi è decisamente ben assortito, con Custode dell’Arena a rifornirvi ogni volta che lo vorrete, Martello di Pesta-lo-Gnoll a mettere pressione in early e il sempreverde Martelfato per chiudere la partita con gli innumerevoli tool aggiunti da Lunacupa (Assalto della Tempesta e Inara Schiantatuono su tutti).

Poi abbiamo le magie che fanno danni, utili sia per andare faccia che per pulire board. In questo le Corse di Lunacupa hanno dato una grande mano, aggiungendo l’ottima Frana, facile da triggerare e fantastica per le minacce iniziali, ma anche le passate espansioni hanno fornito immense possibilità di chiudere la partita anche quando l’avversario sembra averci domato.

elementi

Cosa mancava allora per accendere la miccia a questo mazzo divertente, accattivante e performante? La Value!

Grazie a Guida, una carta davvero eccellente per rifornire sempre la mano di cose buone, anche tutti gli altri tool di questa categoria hanno assunto valore (valore alla value… scusate non resisto). In questo modo, inserendoli nel mazzo (Studente Diligente ora si che fa la differenza), l’archetipo gira a meraviglia ed è quasi impossibile che finisca le risorse per poter dire la propria in ogni fase della partita. La sua forza infatti è la perfetta sintonia tra tutti gli elementi, che lo portano a poter affrontare tutti.

In conclusione, un deck davvero da provare (ci ho fatto Legend divertendomi un mondo), e anche poco costoso rispetto al solito Shaman Control che neanche worka a dovere. E voi? Lo proverete?

LISTE CONSIGLIATE:

Articoli correlati: 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701