nefarian

Hearthstone: annunciati fix per Abiura e Nefarian (in BG)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nefarian – Poche ore fa è stato segnalato un nuovo piccolo intervento da parte dei devs di Hearthstone, indirizzato principalmente a due protagonisti della locanda…nello specifico una carta ed un eroe della Battaglia.

La prima carta colpita è Abiura, che dall’ultimo update era in grado (in alcune situazioni) di fornire un potere eroe “potenziato”, quindi non un semplice hero power tra quelli disponibili con gli eroi base del gioco.

Con l’hotfix di questa mattina, questo problema viene quindi risolto con Abiura che torna a fornirci unicamente dei poteri eroe base (sono stati diversi i giocatori che, attraverso Twitter e Reddit, hanno chiesto a Blizz di lasciare la carta cosi come era) all’interno delle classificate WILD in cui verrà giocata.

Un’altra modifica riguarda il potere eroe di Nefarian in Battlegrounds, che dall’ultimo update non stava funzionando come avrebbe dovuto. Con questa nuova tornata di hotfix viene quindi risolto anche questo problema, con Neffy che dovrebbe ora regolarmente applicare il danno a tutti i nemici all’inizio di ogni combattimento.

Di seguito il post ufficiale:

Nefarian – Abiura hotfix

Hey everyone,

We’re currently in the process of deploying a hotfix that will address the following:

  • Renounce Darkness will no longer give upgraded Hero Powers.

  • Nefarian’s Battlegrounds Hero Power will now fire correctly on every use.

Please note that these changes will take place on the server side, so you will not have to download anything if your client has updated to 17.2.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701