tempo quest warrior

Guide di Hearthstone: Tempo Quest Warrior, HL Hunter e Odd Demon (WILD)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Tempo Quest Warrior – Il giocatore professionista del team QLASH Bertels ha da poco svelato delle nuove guide dedicate al corretto utilizzo dei mazzi competitivi di Hearthstone.

Il “pollo” si è questa volta concentrato su due tra le liste più forti e giocate tra quelle disponibili nel formato standard, ovvero presentando la guida relativa all’archetipo Highlander Hunter, e quella invece dedicata al Tempo Quest Warrior.

Come abbiamo anche visto durante il corso della settimana, questi due eroi (e questi due specifici tipi di mazzo) sono assolutamente i grandi protagonisti del formato, sia per quanto riguarda la winrate, sia pure riguardo alla popolarità: Garrosh e Rexxar rappresentano infatti le due classi più incisive tra quelle viste in azione al Diamond ed al Legend.

Proprio per questo, ne consigliamo assolutamente una prova…entrambi i mazzi non deluderanno le vostre aspettative.

Se invece speravate di trovare una guida dedicata al Selvaggio, il buon Bertels ha pensato anche a voi andando a spiegare in modo molto dettagliato come giocare l’Odd Demon Hunter, un deck assolutamente interessante che non per nulla occupa una posizione di prima fascia nel Meta Tier List selvaggio.

Sperando che queste guide possano fare al caso vostro, vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento.

Tempo Quest Warrior – HL Hunter – Odd DH

tempo quest warrior Tempo Quest Warrior – Guida di Bertels tempo quest warrior 7040
Odd Demon Hunter WILD – Guida di Bertels  11340
Highlander Hunter – Guida di Bertels  12980

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701