Face Hunter: la cattiveria pura firmata NickChipper!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il Face Hunter è indiscutibilmente uno dei mazzi maggiormente temuti ed odiati della Locanda di Hearthstone…questi due importanti fattori sono però accompagnati da un terzo che, a prescindere da tutto, non si può ritenere meno importante dei primi due: il Face Hunter è uno dei deck assolutamente più giocati nella community.

Il motivo di questo è presto detto: questo mazzo è semplice (il vostro unico obiettivo sarà, nel 98% dei casi, colpire la faccia dell’eroe avversario), efficace e decisamente economico (anche se la versione qui presentata è “armata” di un Leeroy Jenkins che ne alza lievemente il costo).
Tra le nuove carte inserite in questa versione di NickChipper, che in più di una occasione ci ha deliziato con i suoi Face di Rexxar, troviamo il Pipistrello del Fuoco ed il Lupo Infestato che è uno dei veri protagonisti cardine di questa cattiva ed aggressiva lista.

Leeroy Jenkins contribuisce nella fase finale di ogni partita con i suoi importanti danni in carica mentre il Lanciatore di Coltelli e lo Gnomo Contaminato trovano comunque spazio e fiducia pur avendo subito un sostanziale nerf prima dell’avvento degli Old Gods.

Se volete provare un gioco meno impegnato, decisamente economico e che comunque non disdegna affatto la competitività questo deck potrebbe fare al caso vostro…non abusatene però…o potreste presto trovarvi l’intera community contro! 😛

face hunter

Cosa ne pensate di questa lista? La discussione è aperta!

Clicca qui per visualizzare il Face Hunter di NickChipper!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701