ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

DRITTE PER I DUELLI – LO STREGONE CHE SCARTA

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti amici di Hearthstone in questa nuova e frizzante rubrica di Powned! Dritte per i Duelli si propone come un aiutino a tutti quelli che voglio approcciare alla nuova modalità, ma che non hanno ancora ben chiare le sue dinamiche.

In ogni puntata tratteremo una classe diversa e cercheremo di capire quali sono le combinazioni migliori per portare a casa un buon risultato. Ricordate sempre: la scelta del potere eroe e la sinergia con il tesoro peculiare sono la base per vincere!

Questa è la regola aurea per poter iniziare una sessione, un sacramento imprescindibile. Ma ora andiamo nel dettaglio. Oggi ci occuperemo dello Stregone, egregiamente rappresentato dall’Arcistrega Willow, nella sua versione discard, la migliore e più performante finora.

willow

Partiamo col dire che questo set necessità di rapidità di pensiero e conoscenza ben definita delle conseguenze che si generano, dato che la sua forza è pescare molto di suo. Per questo motivo NON dovete  mettere peschini tra le carte che scegliete e evitate di andare in over-draw, perché potrebbe determinare la vostra sconfitta.

Quale potere eroe devo scegliere?

Inutile dire che questo è uno dei poteri eroe più forti dei duelli. Pescare a 1 mana è già forte di suo, ma diventa fenomenale se abbinato alle carte con sinergia discard, come Golem dell’Argenteria e Uovo di Telaossea (autoinclude in questo mazzo), così da avere più effetti positivi in una sola giocata. Per aumentare la forza di questo potere, prendete sempre i bottini nella categoria Privazione quando ne avete l’occasione.

Quale tesoro peculiare devo prendere?

Trucimox è il massimo per questa sinergia. Se scartate una carta qualunque (anche Truci stesso) si potenzierà di +1+1, vi tornerà in mano (occhio sempre a quante carte avete) e vi garantirà un tool ottimo per traddare e curarsi. Inoltre, grazie a Vilosofia, potrete usufruire più volte del suo potenziale se sarete attenti a gestire i demoni nella vostra mano.

Questa versione discard è, al momento, sicuramente la più solida e affidabile per affrontare una sessione di duelli e sperare di vincerla con il Lock. E per strutturarla a dovere, non potete prescindere da questi due pilastri. Poi potete sbizzarrirvi con la costruzione del mazzo (anche se alcune carte sono da mettere per forza). Ma questi due non possono mancare.

In conclusione, il Discard Duel Lock è sicuramente un’archetipo di tutto rispetto, con il quale togliervi soddisfazioni. Ma con lui saprete arrivare alle agognate 12 vittorie? 

Dritte per i Duelli: 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701