ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Chiarimenti su Commander Rhyssa e sui segreti del Pala

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante il pomeriggio di ieri è stata svelata in diretta streaming una nuova carta di classe del Paladino dell’espansione l’Ascesa delle Ombre, ovvero la leggendaria costo 3 con body 4/3 chiamata Commander Rhyssa.
La peculiarità di questa carta è che attiverà due volte i segreti che avremo piazzato durante la partita…un potere che già in diversi hanno commentato come estremamente forte, e molto nelle corde per un “ritorno” in grande stile del celebre Secret Paladin.
Proprio in merito a questa nuova carta, andiamo a vedere di seguito quali sono stati i chiarimenti pubblicati dai devs.

In merito a questa nuova carta, Peter Whalen ha chiarito che:

  • Questa carta non gode di potenti interazioni con i Segreti che forniscono lo Scudo Divino ad un servitore: ad esempio, se Rhyssa è presente in campo quando si attiva la Matrice d’Autodifesa, lo scudo divino “doppio” su un servitore sarà comunque ininfluente ed identico all’averne uno soltanto.
  • Sempre riguardo Rhyssa, è stato spiegato che perché si attivi il bonus del doppio segreto questo servitore deve essere in campo, VIVO, nel momento dell’attivazione del Segreto. Nel caso in cui questo servitore muore prima dell’attivazione del segreto il bonus non sarà raddoppiato. Ad esempio: se Rhyssa muore e si attiva per questo la Ritorsione il potere del Segreto sarà unico e non raddoppiato.


Chiarimenti su Commander Rhyssa e sui segreti del Pala
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701