Chiarimenti e curiosità sulle nuove carte di Hearthstone!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questo nuovo approfondimento dedicato alle interazioni, alle meccaniche ed alle curiosità che riguardano le nuove carte di Hearthstone, annunciate recentemente da Blizzard e presto in arrivo nella locanda con l’espansione Salvatori di Uldum.

Oggi parleremo sia di alcune particolari interazioni che riguardano Reno the Recologist e , sia di alcuni aspetti puramente informativi, che ci mostrano come sarebbe potuta essere la carta Reno Jackson in altre 3 versioni ufficiali e poi scartate, che oggi conosciamo definitivamente come un 4/6 a 6 mana che alla sua evocazione infliggerà 10 danni aoe ai nostri nemici (ovviamente solo se il mazzo è interamente mono copia, ndr).

Chiarimenti

Riguardo il nuovo Reno, e più in generale tutta la meccanica dei mazzi mono copia, è stato chiesto agli sviluppatori se la presenza di due bombe (messe nel nostro mazzo da quello avversario) inficiasse il potere di Reno the Recologist o degli altri servitori dotati di questa meccanica…la risposta è affermativa, quindi le bombe, se presenti in più copie nel nostro mazzo, annulleranno i poteri di queste carte.

Il secondo chiarimento riguarda Sir Finley, per il quale è stato chiesto se il potere eroe potenziato sarà con più probabilità quello del Paladino o no. Peter Whalen ha risposto anche in questo caso negativamente, spiegando che questa carta può scoprire, con le stesse probabilità, tutti i poteri eroe potenziati.

Sempre riguardo le nuove carte, secondo alcune speculazioni che circolano in rete, non dovrebbero essere solamente i leggendari annunciati ieri quelli armati con la meccanica del mono copia. Vi sarebbe infatti ancora un’altra carta, ancora segreta, con queste caratteristiche…non ci resta che aspettare di capire quale sia!

L’intro del nuovo Brann

Gli “altri” Reno

Gli sviluppatori Blizzard hanno inoltre rivelato che in origine vi erano altri prototipi per il nuovo Reno Jackson, che sarebbe potuto essere un 10 mana 7/7 (potere: se il mazzo non ha duplicati, lancia 10 magie casuali del mago ai nemici), un 6 mana 5/5 (potere: se il mazzo non ha duplicati, lancia 3 magie Reno’s Gattling Wand) o un 7 mana 4/6 (potere: se il mazzo non ha duplicati, rinvieni 3 magie).

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.