ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

BRAMA DI SANGUE – QUANTO MANCA QUESTA CARTA!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Brama di Sangue – Non si può parlare di Hearthstone senza tirare in ballo una delle classi più amate e giocate nel meta dello standard. Ma lo Sciamano, nella veste fiera e orgogliosa di Thrall, non sta attraversando un buon momento.

In questo ottavo episodio della nuova rubrica di Powned, analizziamo insieme quale carta del passato manca di più a questa classe, tanto da impedirle di giocare la sua veste midrange e più aggressiva. Senza di lei, non si mena forte.

Parlo ovviamente di Brama di Sangue, una delle magie più forti in assoluto per chiudere la partita!

Thrall

Con Forgiati nelle Savane abbiamo assistito a un’iniezione massiccia di Murloc nel meta standard da parte della Blizzard. Forse avrà ascoltato i desideri reconditi di molti giocatori che chiedevano a gran voce un vero ritorno delle creature acquatiche. Fatto sta che un corposo e soddisfacente pacchetto Murloc è stato stampato per lo Sciamano. Ma del Murloc Shaman in meta, nemmeno l’ombra.

Eppure i presupposti per un buon deck aggressivo o di stampo midrange ci sarebbero tutti. Non manca nulla all’archetipo per nascere e dire la sua in meta. Tranne una cosa. Supponiamo che voi riusciate a mettere in campo un’agguerrita schiera di murloc: come chiudete la partita?

Murloc

Ed ecco che l’assenza di un burst ai punti attacco della board come Brama di Sangue si fa sentire. Questa carta è stata per anni la closer finale dello Sciamano, in particolar modo dei suoi mazzi aggressivi, basati sulla presenza massiccia in board, piuttosto che sul controllo della partita. Brama manca talmente tanto che la sua dipartita ha impedito a Thrall di sfoggiare quasi un’intera espansione.

Ovviamente Brama manca per un archetipo dello Sciamano, ma dato che del Control Shaman non si vede nulla, mi viene da dire che mamma Blizzard punti a una classe dall’identità token o almeno che giochi servitori piuttosto che magie. Ma senza un supporto come Brama, quest’idea è destinata a rimanere tale.

Nella prossima espansione, vedremo qualcosa di similare che possa aiutare lo Sciamano a imporsi di più nel meta? Lo scopriremo ben presto! Intanto non ci resta che sperare.

ARTICOLI CORRELATI

CHIERICA DELLA CONTEA – QUANTO MANCA QUESTA CARTA!

L’INCREDIBILE RENO – QUANTO MANCA QUESTA CARTA!

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701